Rissa nella notte dell’Immacolata: arrestato 35enne

Animata lite tra un uomo e una donna nei pressi del centro storico. Ha dato calci e pugni all’autovettura dell’Arma, danneggiandola

Mazara del Vallo – La notte dell’Immacolata i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Mazara del Vallo, sono intervenuti nel centro storico per sedare una lite, a seguito della quale è stato tratto in arresto Matteo Foggia, 35enne di Mazara. In quella serata, infatti, giungeva la segnalazione, alla locale Centrale Operativa, di un’animata lite tra un uomo e una donna, nei pressi del centro storico, dove quest’ultima aveva avuto la peggio. Giunti sul posto, i militari operanti, dopo aver portato i presenti alla calma hanno identificato l’uomo, Matteo Foggia, il quale fin da subito non ha per nulla collaborato con le forze di polizia intervenute.

Nel corso degli accertamenti di rito, il Foggia tentava in tutti i modi di ostacolare i Carabinieri rivolgendo loro frasi minacciose, arrivando a sferrare calci e pugni, danneggiando persino l’autovettura dell’Arma. Data la gravità del fatto, il Foggia è stato immediatamente bloccato e tratto in arresto per il reato di Resistenza e Violenza a Pubblico Ufficiale. L’arrestato dopo le formalità di rito è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Nella giornata odierna si è celebrato presso il Tribunale di Marsala il giudizio per direttissimo concluso con la convalida dell’arresto e remissione in libertà per sospensione condizionale della pena.

views:
4943
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Animata lite tra un uomo e una donna nei pressi del centro storico. Ha dato calci e pugni all’autovettura dell’Arma, danneggiandola
MarsalaLive