Pallacanestro Marsala, occhi puntati sulla gara di domenica

Peppe Grillo: “Sabato, a tratti, i ragazzi hanno giocato bene ma, come è accaduto spesso, hanno perso lucidità alla fine. Troppi i possessi palla persi"

E’ finita male per la Nuova Pallacanestro Marsala di coach Grillo la gara di sabato scorso giocata in quel di Messina contro i locali del Birrificio. Frisella e compagni hanno iniziato la gara sotto tono incassando presto un break di 12 a 2. Alla fine del secondo periodo, i lilibetani scendono fino a – 17 ma dopo la pausa lunga però il ritmo del match cambia. La Nuova Pallacanestro Marsala inizia un formidabile recupero che la vede arrivare addirittura a soli 5 punti dai locali lasciando intravedere la possibilità di cambiare le sorti dell’incontro. Ma a quel punto, dopo aver corso tanto e sprecato tante energie, la stanchezza ha cominciato a pesare sui giovani atleti che non sono più riusciti a reggere. La gara di Messina si è chiusa 90 – 78.

“A tratti i ragazzi hanno giocato bene – commenta il coach della Nuova Pallacanestro Marsala, Peppe Grillo – ma, come è accaduto spesso, hanno perso lucidità alla fine. Troppi i possessi palla persi – continua Grillo – Su questo dobbiamo continuare a lavorare”. Ora però gli occhi sono tutti puntati sulla gara di domenica 18 dicembre che si giocherà tra le mura del Palamedipower contro il Cus Palermo, diretta concorrente dei lilibetani.

“E’ l’occasione per prenderci qualche soddisfazione – conclude Grillo – Ci dobbiamo impegnare al massimo per chiudere l’anno in bellezza”.

views:
398
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Peppe Grillo: “Sabato, a tratti, i ragazzi hanno giocato bene ma, come è accaduto spesso, hanno perso lucidità alla fine. Troppi i possessi palla persi"
MarsalaLive