Il Natale più povero e le speranze per il 2017. Auguri!

di Enzo Amato - "Buon Natale a chi spera e crede che questo sia l'ultimo degli anni sempre più bui e l'inizio di tanti Natali sempre più sereni, sotto tutti i punti di vista"

Marsala – Buon Natale alle famiglie dei tantissimi agricoltori che trascorrono senza dubbio il peggior Natale degli ultimi decenni. Resta, questa, una categoria forte, che supererà questa crisi nera e depressiva. Se queste famiglie si risolleveranno sarà un bene per tutta Marsala, per l’economia e per il morale soprattutto.

Buon Natale a tutte le forze dell’ordine, vogliamo essere tutti più protetti, al sicuro… Vogliamo e dobbiamo aiutare a questi fondamentali lavoratori. Impariamo ad essere squadra, sempre. Buon Natale a chi “lavora” per una città più pulita, più bella…

Buon Natale a chi aspetta un bambino, a chi cerca lavoro. Buon Natale a chi spera e crede che questo sia l’ultimo degli anni sempre più bui e l’inizio di tanti Natali sempre più sereni, sotto tutti i punti di vista. Buon Natale a chi aspetta un semplice sorriso, a chi desidera una carezza di conforto, a chi si sente solo, a chi è malato.

Auguri anche a chi ha perso gli affetti più cari, a chi ha voglia di sognare, a chi aspira ad un traguardo, a chi vorrebbe ritornare per sempre in questa città, a chi non la potrà abitare mai più. Buon Natale ai bambini e agli anziani di Marsala.

Buon Natale ai lettori di questo portale e di questa rubrica. Buon Natale a tutte le associazioni culturali e “movimenti” politici di questa città. Buon Natale a chi è nato per fare opposizione, a chi fa battaglie solo contro, a chi crede che criticare viene prima di ragionare.

Buon Natale a chi fa accordi politici solo per interessi personali o di partito. Buon Natale al nostro sindaco che, con l’aiuto dei partiti e dei suoi cittadini, avrebbe sicuramente potuto amministrare meglio, nonostante le tante e reali difficoltà. Noi dobbiamo essere comunque vigili ed aiutare chi ci amministra.

I progetti di ognuno di noi per il 2017 sono, come sempre, tanti e ambiziosi, ma si sa che la vita stupisce sempre dove meno te lo aspetti. In fondo agli esseri umani piace pensare che quello che verrà sarà sempre un anno migliore. Probabilmente da un punto di vista estetico è cosi. Avete mai provato a sfogliare un album fotografico, più o meno recente, e dire “Marò, ma comu eru cumminato”?

Non resta che augurarci che l’anno nuovo possa essere un anno migliore di questo che sta per finire! Ma, gira vota e firria, mi pare chi semu sempi comu “‘u scavacchiu ‘na stuppa”. Auguri a tutti noi.

Enzo Amato

views:
1029
ftf_open_type:
kia_subtitle:
di Enzo Amato - "Buon Natale a chi spera e crede che questo sia l'ultimo degli anni sempre più bui e l'inizio di tanti Natali sempre più sereni, sotto tutti i punti di vista"
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive