Sorpreso nel tentativo di forzare l’uscio di una abitazione: arrestato 27enne in flagranza

Pietro, classe 1989, arrestato in flagranza mentre tentava di mettere a segno un colpo all’interno di un appartamento

Mazara del Vallo – Non conosce battute di arresto l’opera di contrasto ai reati predatori svolta dalla Polizia di Stato. Gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Mazara del Vallo hanno, infatti, intensificato i controlli nel centro cittadino allo scopo di arginare la recrudescenza dei delitti contro il patrimonio, registrata soprattutto durante le festività natalizie, allorché le abitazioni, spesso chiuse per assenza dei proprietari, diventano il bersaglio prediletto dei malviventi.

Nella nottata di lunedì, proprio il tempestivo intervento dei poliziotti del Commissariato, ha consentito di assicurare alla giustizia un giovane pregiudicato mazarese, Pietro Frazzetta, classe 1989, arrestato in flagranza mentre tentava di mettere a segno un colpo all’interno di un appartamento nella centralissima via Bellini. L’allarme al 113 è scattato alle 02:30 circa, allorquando la proprietaria dell’abitazione presa di mira dal Frazzetta ha sentito dei rumori sospetti provenienti dall’esterno, intuendo che qualcuno stesse tentando di scassinare la propria porta a vetri. Giunti sul posto in pochi minuti, gli agenti della Volante hanno sorpreso il ladro ancora intento nell’attività di effrazione.

Agevole per i poliziotti ricostruire il percorso seguito dal malvivente per accedere all’interno. Il pregiudicato, infatti, dopo aver forzato la porta in legno di un cantiere edile posto nelle immediate vicinanze dell’abitazione della vittima, tramite l’impalcatura ivi installata, dapprima è salito sul tetto dell’abitazione per poi calarsi attraverso il tubo della caldaia sul pianerottolo della casa. Espletate le formalità di rito, Frazzetta, su disposizione del Pubblico Ministero di turno presso la Procura di Marsala, è stato trattenuto all’interno delle camere di sicurezza del Commissariato per essere successivamente condotto presso il Tribunale di Marsala, ove, nella mattinata di ieri si è celebrato il giudizio direttissimo.

Ad esito dell’udienza, il G.I.P. ha convalidato l’arresto applicando al pregiudicato la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

views:
3687
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Pietro, classe 1989, arrestato in flagranza mentre tentava di mettere a segno un colpo all’interno di un appartamento
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive