Marsala 1912 sconfitto: il Licata vince col minimo sforzo e porta a casa tre punti

Gara poco spettacolare quella tra azzurri e gialloblù decisa da una rete di Totò Maltese

Senza faticare tantissimo il Licata espugna il campo del Marsala vincendo con il minimo sforzo. Il punteggio, comunque, è rimasto in bilico fino al fischio finale.

Marsala – Licata 0 – 1, il tabellino

MARSALA 1912: Maltese (c), Moussa, Catarinella (32’ st Gerbino), Lapis (12’ st Vitale, 37’ st Di Girolamo), Esposito, Tedesco, Mbaye, Ciancimino, Napolitano, Giammanco, Tumbarello. A disposizione: Bucaria, Bonafede, Li Causi, Brugnone. All.: Angelo Galfano

LICATA: Lo Verde, Fama, Cosentino, Ferreras, Maltese, Armenio, Pavone (49’ st Adelfio), Pira (c), Martinez (26’ st Cefali), Elamraoui, Iannizzotto (39’ st Pellegrino). A disposizione: Oliveri, Pellegrino, Zarbo. All.: Simone Pardo

Arbitro: Roberto Salvatore D’Angelo (Trapani)
Assistenti: Francesco Piccichè (Trapani) – Ezio Vesco (Trapani)
Rete: 42’ Maltese S. (L)
Ammonizioni: Maltese G. (M), Moussa (M), Napolitano (M), Giammanco (M), Lo Verde (L), Ferreras (L)
Espulsioni: ***
Corner: 2 a 2
Recupero: 1’ p.t. – 5’ s.t.
Spettatori: 500 circa

views:
898
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Gara poco spettacolare quella tra azzurri e gialloblù decisa da una rete di Totò Maltese
MarsalaLive