L’imprevisto è la nostra unica speranza

di Florinda Licari - "Cerchi di non essere di parte utilizzando solo quelli che parlano bene della sua amministrazione se vuole essere, come si definisce, Sindaco per bene"

Marsala – L’esterofilia è una malattia che colpisce spesso i mediocri, i presuntuosi, gli incompetenti, chi è abituato ad attenzionare il nulla, di quel nulla del quale si nutre nella sua vita quotidiana. Basterebbe guardare dietro l’angolo di casa propria per accorgersi che è molto più facile di quanto possa sembrare guarire di questa malattia.

Apprendiamo che il nostro Sindaco ha nominato direttore artistico dei due teatri cittadini, Moni Ovadia. Nulla da dire sul nome: ottimo attore, scrittore, musicista, uomo di spettacolo. Peccato che non possiede quel sentimento che fa la differenza, l’orgoglio di essere marsalese. Nella nostra città si poteva trovare un uomo di spettacolo che ha dato prova di essere accolto e rispettato altrove, dove l’arte nelle sue molteplici espressioni ha più tradizione, parlo di Roma, Milano, Torino, Trieste, Firenze ecc.

A Marsala abbiamo attori come Alessio Piazza, musicisti come Emanuele Chirco, che ha accompagnato nelle loro omelie alcuni Papi, come Giovanni Paolo II e Benedetto XVI. C’è Claudio Forti, commediografo e scrittore i cui lavori sono stati rappresentati nei più importanti teatri italiani e da alcuni anni e da alcuni anni senza le partecipazioni economiche delle casse comunali in questa città e tanti altri che nel mondo dello spettacolo hanno dato dimostrazione di grandi capacità.

Se dal mondo dell’arte ci spostiamo in quello delle comunicazioni, ricordiamo al nostro Sindaco che Marsala ha cinque giornali cartacei locali, quattro giornali on line, due radio, due televisioni. Cerchi di non essere di parte utilizzando solo quelli che parlano bene della sua amministrazione se vuole essere, come si definisce, Sindaco per bene.

Quando invece deve comunicare eventi, ricorrenze, promizioni turistiche, le ricordiamo che a Marsala c’è una rivista nazionale che quest’anno festeggia il suo ventesimo anno di vita ed ha sorvolato i cieli del mondo con le compagnie aeree Gandalf, Airone, Air Italy, Meridiana, Mistral e che ora naviga i mari con la Grimaldi Lines e che tiene compagnia, durante il viaggio, a 2.000.000 di passeggeri l’anno.

Invece di utilizzare pagine locali in quotidiani nazionali (vedi Repubblica solo nella pagina di Palermo) spendendo più di 6.000,00 euro. Per sua conoscenza, la rivista si chiama “Racconti per un Viaggio” è stata utilizzata per comunicazioni importanti dai comuni di Palermo, Catania, Ferrara, Mazara, Salemi, Segesta, Regione Sicilia e nel passato da Sindaci di Marsala forse più marsalesi di lei.

Florinda Licari

views:
3555
ftf_open_type:
kia_subtitle:
di Florinda Licari - "Cerchi di non essere di parte utilizzando solo quelli che parlano bene della sua amministrazione se vuole essere, come si definisce, Sindaco per bene"
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive