Meno sprechi alimentari, più solidarietà… a Marsala

Don Francesco Fiorino: "Nella quinta città della Sicilia per numero di abitanti, quanti alimenti si buttano nella spazzatura?"

Marsala – Un’iniziativa sociale che da febbraio 2017 richiede il contributo sinergico di volontari, aziende ed esercizi commerciali, pubbliche istituzioni, Caritas parrocchiali, famiglie disponibili ad accettare alimenti commestibili e in via di scadenza… Nella quinta città della Sicilia per numero di abitanti, quanti alimenti si buttano nella spazzatura?

Di fronte alla crisi socio-economica che coinvolge tante famiglie marsalesi, perché non distribuire velocemente alimenti ancora buoni e non “scaduti”? Da questo momento, utilizzando tutti i mezzi disponibili di comunicazione, parte l’iniziativa con il coinvolgimento di:

* chi è disposto a collaborare come esercizio commerciale (per esempio bar, pasticceria, ristorante, panificio, industria alimentare, supermercato, etc.) a donare alimenti;

* famiglie che desiderano accettare gli alimenti ricevuti, assumendosi la responsabilità di consumarli entro le scadenze fissate;

* volontari e aziende per offrire il proprio contributo (tempo, contributi economici, mezzi..ecc.);

* istituzioni pubbliche che sostengano l’iniziativa solidale.

Per ogni adesione e contributo: francesco.std@gmail.com – Tel. 393.9114018.

Don Francesco Fiorino
Direttore Opera di religione “Mons. G. Di Leo”
Responsabile Caritas foraniale Marsala-Petrosino

views:
1072
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Don Francesco Fiorino: "Nella quinta città della Sicilia per numero di abitanti, quanti alimenti si buttano nella spazzatura?"
MarsalaLive