Si cercano volontari per aiutare i terremotati del Centro Italia

Lo psichiatra Nicolò Renda rivolge un appello a medici, psicologi, volontari della Croce Rossa, per far partire da Trapani una task force a sostegno delle persone colpite dal terremoto

Trapani – Lo psichiatra trapanese Nicolò Renda, componente dell’AIASU (Associazione Internazionale delle Scienze Umane) rivolge un appello a medici, psicologi, volontari della Croce Rossa, per far partire da Trapani una task force a sostegno delle persone colpite dal terremoto nel centro Italia.

Grazie alla collaborazione di qualificati professionisti, tra cui il professor Francesco Bruno, medico di fama internazionale, l’AIASU è da sempre impegnata nel sostenere psicologicamente le popolazioni vittime di eventi catastrofici, tra cui il terremoto del Friuli, e quello dell’Irpinia.

“Tenendo conto delle caratteristiche delle situazioni patologiche che si possono innescare in queste situazioni- spiega il dottor Nicolò Renda- gli specialisti offrono supporto ad adulti e bambini esposti alle conseguenze post traumatiche degli eventi. Vista la dimensione che ha assunto la situazione in centro Italia, è necessario chiedere la collaborazione di altri professionisti. Rivolgo, pertanto, un appello a tutti i medici ed operatori sanitari trapanesi a dare il proprio contributo, a titolo gratuito, all’iniziativa”.

Per contatti e riferimenti: 06.88327350 – 339.4338362

views:
698
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Lo psichiatra Nicolò Renda rivolge un appello a medici, psicologi, volontari della Croce Rossa, per far partire da Trapani una task force a sostegno delle persone colpite dal terremoto
MarsalaLive