Cordoglio per la scomparsa di Antonino Buttitta

Nino, figlio del poeta dialettale Ignazio, era amico di Guttuso. Protagonista a lungo della vita culturale siciliana

E’ morto a Palermo l’antropologo Nino Buttitta, studioso delle tradizioni popolari siciliane. Era nato a Bagheria 84 anni fa. Figlio del poeta dialettale Ignazio Buttitta a cui è intestata una Fondazione, aveva avuto anche un’esperienza parlamentare come deputato nazionale (tra il 1992 e il 1994) e segretario regionale del Psi. Era stato docente di antropologia culturale, preside della facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Palermo, presidente dei corsi di laurea in Beni demo-etno-antropologici. Anche il figlio Ignazio e la moglie Elsa Guggino sono antropologi e docenti universitari. Protagonista a lungo della vita culturale siciliana, Buttitta era stato amico di Renato Guttuso e di Enzo Sellerio.

L’Amministrazione Comunale delle Isole Egadi, assieme al Consiglio Comunale e all’Area Marina Protetta, esprime il proprio cordoglio per la scomparsa del professor Buttitta, maestro per diverse generazioni di allievi, che alle Isole Egadi ha più volte dato il proprio apprezzato contributo culturale, intervenendo a incontri e convegni sia all’ex Stabilimento Florio come in occasione, lo scorso anno a marzo, del 2257° anniversario della Battaglia delle Egadi che a Palazzo Florio. L’Amministrazione guidata dal sindaco Giuseppe Pagoto rivolge, a nome anche di tutta la comunità egadina, le condoglianze alla famiglia, al figlio Ignazio, che ha seguito le orme accademiche del padre, da studioso e docente di antropologia presso l’Ateneo di Palermo, e a sua moglie, Monica Modica, già assessore all’Urbanistica e ai Lavori Pubblici del Comune di Favignana.

views:
764
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Nino, figlio del poeta dialettale Ignazio, era amico di Guttuso. Protagonista a lungo della vita culturale siciliana
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive