“Giornata della Memoria”, un incontro organizzato dal Liceo Scientifico “Ruggieri”

"Usare ed imparare ad usare bene le parole è la missione cui è chiamata la scuola quale comunità educante. D’altro canto, la memoria non deve essere mai uno stanco rituale, ma..."

Marsala – Si inserisce nell’ambito delle celebrazioni per la “Giornata della Memoria” l’evento organizzato dal Liceo Scientifico Statale “P. Ruggieri” di Marsala diretto da Fiorella Florio e curato dal Dipartimento di Filosofia e Storia dello stesso Istituto coordinato dalla prof.ssa R. Piccione. Nel Complesso San Pietro, la prof.ssa Luigia Ingrassia ha moderato l’incontro che ha visto due momenti: la ricostruzione storica della Shoah a cura della prof.ssa G. Perricone e una riflessione sull’Olocausto del prof. A. Pizzo.

“Usare ed imparare ad usare bene le parole è la missione cui è chiamata la scuola quale comunità educante. D’altro canto, la memoria non deve essere mai uno stanco rituale, ma un momento partecipato di meditazione profonda che possa tradursi in future azioni migliori”. L’evento è stato altresì animato da letture, esecuzione di brani musicali e interpretazioni canore da parte degli studenti, toccando i vari momenti storico-culturali di quella immane tragedia che non smette di interpellarci nel profondo.

views:
250
ftf_open_type:
kia_subtitle:
"Usare ed imparare ad usare bene le parole è la missione cui è chiamata la scuola quale comunità educante. D’altro canto, la memoria non deve essere mai uno stanco rituale, ma..."
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive