Marsala, Pia Pratica dei 15 Giovedì in onore di Santa Rita: inizio il 9 febbraio

Chiesa “Santa Maria dell’Itria” - S. Rita da Cascia ha trovato una segreta chiave di lettura in tutti i passaggi più dolorosie qualitativamente più significativi della sua esistenza terrena: La Croce di Cristo Gesù

Pubblichiamo una lettera – del Rettore P. Vincenzo Consiglio – ai Devoti dei Santa Rita in occasione dell’inizio, 9 febbraio, dei Quindici in onore della suddetta Santa. Consiglio: “Sono stati molti i fedeli negli anni passati che hanno accolto l’invito, come preparazione remota alla festa nel mese di maggio”.
Marsala – Carissimi Devoti di Santa Rita, il tempo scorre veloce e la vita di ogni essere umano viene coinvolta nel succedersi di eventi che si susseguono con ritmi sempre più insostenibili. L’impossibilità di tenere sotto controllo tutto ciò che in vari modi e per diversi motivi dovrebbe rientrare nell’orizzonte delle nostre programmazioni, provoca un tale senso di frustrazione e di delusione da indurre a uno sterile atteggiamento di rifiuto e di passività.

Questa è la logica conseguenza della presa di coscienza da parte dell’uomo di non poter competere con la “ macchina”, sua creatura.Potrebbe anche provocare l’effetto opposto:sprigionare nuove energie, consone per dare una svolta radicale alla sussistente situazione e raggiungere una nuova gratificante realtà.

La constatazione dei propri limiti non può e non deve essere per noi cristiani un motivo sufficiente per rinunciare alla prosecuzione della missione che il Signore ha progettato per ciascuno di noi. Dio non abbandona le sue creature: non siamo oggetti a perdere. Siamo stati plasmati dalle sue vigorose e potenti mani.

S. Rita da Cascia ha trovato una segreta chiave di lettura in tutti i passaggi più dolorosie qualitativamente più significativi della sua esistenza terrena: La Croce di Cristo Gesù.

S. Paolo diceva che la parola “Croce è scandalo per i Giudei e stoltezza per i pagani, per noi è fonte di salvezza” e ancora ci ricorda: “ Lungi da me il gloriarmi se non nella croce di Cristo” ( cfr. Gal. 6,14).

San Tommaso D’Aquino richiama la nostra attenzione sul fatto che “ la passione di Cristo, infatti, è sufficiente per orientare tutta la nostra vita”

Giorno 9 febbraio inizia la Pia Pratica dei Quindici Giovedì in onore di Santa Rita da Cascia nella nostra chiesa “Santa Maria dell’Itria” in Marsala. La partecipazione alla celebrazione delle S.S. Messe (ore 9,00 – 10,00 – 17,30), la preghiera rivolta al Signore per intercessione della Santa e la benedizione con la sua Reliquia costituiranno,ogni settimana, una tappa di un più impegnativo cammino spirituale nella meditazione della Parola di Dio sull’esempio di S. Rita.

Alla fine di questo cammino, quasi una Via Crucis, in compagnia della Santa dei casi più disperati, ci ritroveremo tutti più disposti ad accogliere la Croce di Cristo, perché in essa avremo scoperto la sorgente limpida della “grazia” di Dio che rende più leggero il peso di questo terreno pellegrinaggio.

Invocando per intercessione di S. Rita la benedizione del Signore su tutti voi, invio fraterni saluti.

P. Vincenzo Consiglio
Il Rettore

views:
1239
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Chiesa “Santa Maria dell’Itria” - S. Rita da Cascia ha trovato una segreta chiave di lettura in tutti i passaggi più dolorosie qualitativamente più significativi della sua esistenza terrena: La Croce di Cristo Gesù
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive