“Comandante Petralia”, nasce una nuova sezione Anpi

Comitato Direttivo, composto da 5 persone: On. Giuseppe Pernice, Leandro Bianco e Alessandro Evola, Vincenza Maria Anselmo e Ivano Asaro

Mazara del Vallo – Si è costituita giovedì 9 febbraio, nel corso di un’assemblea presso la Camera del Lavoro cittadina, la sezione A.N.P.I. (Associazione Nazionale Partigiani d’Italia) di Mazara del Vallo. L’assemblea si è svolta alla presenza del Presidente provinciale dell’associazione Aldo Virzì che, introducendo i lavori, si è detto entusiasta per la costituzione di una sezione ANPI nella città di Mazara: un importante risultato per l’organizzazione provinciale, che finalmente è riuscita a radicarsi nel territorio mazarese dopo i vari tentativi effettuati negli anni precedenti e conclusisi sempre con un nulla di fatto.

Ad affiancare Virzì nel tavolo di presidenza il segretario della CGIL mazarese Vito Gancitano, il quale ha voluto prendere la parola per dichiarare esaurito il proprio ruolo di coordinatore del tesseramento e della fase preliminare alla costituzione della sezione. Presente anche Giovanni Modica, nipote del glorioso partigiano mazarese comandante Vincenzo Modica (conosciuto soprattutto con il nome di battaglia “Petralia”), che ha ricordato con commozione la figura dello zio.

Proprio al “Comandante Petralia” nel corso dell’assemblea è stata intitolata, per acclamazione, la nuova sezione ANPI di Mazara. Inoltre durante l’assemblea si è proceduto all’individuazione delle prime iniziative politiche e culturali da realizzare: l’organizzazione di una manifestazione commemorativa per il 25 aprile in occasione della Festa della Liberazione, il conseguimento di un più dignitoso riconoscimento alla memoria del comandante Petralia, la creazione di un archivio contenente le memorie dei partigiani mazaresi e quindi la ricostruzione delle storie di tutti gli eroi della nostra città che sono stati dimenticati, l’avvio di una collaborazione sistematica con le scuole mazaresi per diffondere fra i giovani una cultura democratica e antifascista e tramandare loro i valori della Resistenza partigiana su cui si fonda la Costituzione italiana.

L’assemblea si è chiusa con l’elezione all’unanimità del Comitato Direttivo, composto da cinque persone: On. Giuseppe Pernice (Presidente), Leandro Bianco e Alessandro Evola (membri dell’Ufficio di Presidenza), Vincenza Maria Anselmo e Ivano Asaro.

ANPI-mazara-Giuseppe-Pernice-Leandro-Bianco-Alessandro Evola-Vincenza-Maria-Anselmo-Ivano-Asaro

views:
613
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Comitato Direttivo, composto da 5 persone: On. Giuseppe Pernice, Leandro Bianco e Alessandro Evola, Vincenza Maria Anselmo e Ivano Asaro
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive