Bellissima vittoria della Nuova Pallacanestro Marsala sulla Virtus Trapani

Grande merito va ai ragazzi di coach Grillo che sono riusciti a mantenere la lucidità in tutti i quaranta minuti

Marsala – Emozionante vittoria della Nuova Pallacanestro Marsala, ieri pomeriggio tra le mura amiche del PalaMediPower, quando, con il punteggio di 62 – 51 i giovani lilibetani si soono imposti sulla Virtus Trapani, in una gara importantissima, a sole tre settimane dalla fine del campionato.

Grande merito va ai ragazzi di coach Grillo che, circondati dall’affetto del numeroso pubblico intervenuto, sono riusciti a mantenere la lucidità in tutti i quaranta minuti. “Ognuno di loro ha fatto la sua parte, ha messo un mattoncino importante per la costruzione di questa vittoria” – commenta l’assistente allenatore Nanni Cucchiara.

I marsalesi partono grintosi già dal fischio d’inizio, collezionando nei primi dieci minuti ben 20 punti contro gli 8 messi a segno dagli avversari. Nel secondo periodo la Virtus Trapani reagisce tentando di mettere in difficoltà i padroni di casa che tuttavia sono bravi a non perdere la testa, come era invece successo in gare precedenti. Le due squadre vanno così alla pausa lunga sul 30 – 24.

Equilibrato il terzo periodo: nessuna delle due formazioni riesce a staccare l’avversario tanto che il periodo si chiude 45 – 44 con Giorgio Maggio che va a canestro proprio sul fischio dell’arbitro. Tutta un’altra storia invece quella degli ultimi dieci minuti quando i lilibetani cambiano difesa e, giocando a zona 3-2, riescono a bloccare gli avversari soprattutto nei tiri da tre. Davanti alle difficoltà dei trapanesi, la Nuova Pallacanestro Marsala acquista sempre maggiore sicurezza e porta a casa ben 17 punti. La gara si chiude così sul 62 – 51 con una vittoria che ai lilibetani fa bene non solo in vista dell’obiettivo salvezza ma soprattutto a livello motivazionale.

Per la Nuova Pallacanestro Marsala è un momento positivo. L’ingresso in squadra di Anton Perez e il rientro, dopo quasi un anno, di Baseggio hanno permesso a tutta la squadra di giocare meglio:“Adesso cominciamo ad avere un organico più lungo e quintetti più equilibrati – spiega ancora Cucchiara – Dobbiamo crescere ancora nella gestione delle azioni ma abbiamo maggiore possibilità di giocare sotto canestro. Anche dal punto di vista fisico siamo più competitivi. Questi due nuovi ingressi hanno un ruolo fondamentale ma quello che più conta – aggiunge Cucchiara – è che ognuno ha fatto la sua parte. Non abbiamo bisogno di singoli eroi ma di gioco di squadra, i ragazzi hanno bisogno di fidarsi l’uno dell’altro”.

La prossima gara che attende ora i lilibetani è quella di domenica prossima 18 febbraio contro il Minibasket Milazzo.

Parziali: 20 – 8, 10 – 16, 15 -20, 17 – 7

Nuova Pallacanestro Marsala : Cucchiara 4, Anton Perez 7, Russo 3, Montalbano 0, Frisella 12, Longo 0, Rizzo 17, Catalano 0, Maggio 10, Colicchia 3, Baseggio 6.

Virtus Trapani: Schifano 0, Genovese 12, Salamone 0, Costa 0, Leone 9, Cardella 0, Bruno 0, Longo 15, Sarro 3, Pollina 12, Modica 0.

views:
576
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Grande merito va ai ragazzi di coach Grillo che sono riusciti a mantenere la lucidità in tutti i quaranta minuti
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive