La campionessa di windsurf Bruna Ferracane torna ad allenarsi con la Società Canottieri Marsala

Mario Noto (direttore sportivo): “Siamo orgogliosi di avere tra i nostri atleti una campionessa come Bruna, che arricchisce le discipline praticate dalla società con lo Slalom”

Marsala – Dopo quattro anni di assenza dal mondo del windsurf, Bruna Ferracane torna a sperimentarsi in una nuova classe, lo Slalom, e lo fa insieme alla Società Canottieri Marsala. La sua è una passione cominciata da bambina: all’età di otto anni Bruna si avvicina al windsurf e non lo abbandona più. Ha fatto parte della squadra italiana olimpica nella classe RS:X e per due anni consecutivi ha conseguito il 3ª femminile al CICO. A livello internazionale nel 2010 ha partecipato al campionato europeo a Sopot (Polonia) arrivando anche in questa occasione in 3ª posizione femminile Under 17, classe RS:X.

“Un infortunio alla spalla – ha detto Bruna Ferracane – mi ha costretto a fermarmi nel 2012. Adesso sto bene e ho deciso di sperimentarmi nello Slalom. Ho partecipato all’ultima tappa dell’Italian Slalom Tour del 2016, che si è svolta a Marsala dal 9 all’11 dicembre. Il mio obiettivo era soltanto quello di vedere il livello atletico dopo quattro anni, invece, superando tutte le mie aspettative, ho vinto la regata, battendo la campionessa in carica in cinque prove su sei. Grande emozione e soprattutto grande carica emotiva che mi ha dato la forza di riprendere ad allenarmi per ricominciare a regatare. Adesso sono pronta per questo nuovo anno agonistico e ringrazio la Canottieri Marsala che mi ha concesso di farlo. Metterò tutto il mio impegno per diventare campionessa nazionale il prossimo anno e ricominciare la mia carriera agonistica con lo slalom”.

In questi anni di assenza dal mondo del windsurf, Bruna Ferracane ha studiato e lavorato. Nel mese di luglio conseguirà la Laurea in Scienze Motorie presso l’Università degli Studi di Palermo. “Sto cercando di conciliare i miei impegni di studio e di sport – aggiunge Bruna -. Mi alleno tre volte a settimana in mare e gli altri giorni della settimana in palestra. Grazie agli allenatori della Società Canottieri, Valerio Linares e Francesco Busetta, riesco a fare un tipo di allenamento ad hoc per lo Slalom, che è diverso da tutte le altre discipline del windsurf”.

“La Società Canottieri è orgogliosa di avere tra i suoi atleti una campionessa come Bruna Ferracane – ha dichiarato Mario Noto, direttore sportivo della Canottieri -. Con lo Slalom abbiamo arricchito le discipline sportive che si fanno all’interno della nostra società. Gli allenamenti di Bruna sono stati ben organizzati e adesso puntiamo verso mete agonistiche sempre più prestigiose. Ricordo che i nostri impegni sportivi per quanto riguarda il windsurf ci porteranno il 3 e 4 marzo a Civitavecchia per partecipare alla Regata del Circuito Nazionale e il 15 marzo ad Ostia per il Campionato Italiano Classi Olimpiche”.

Bruna Ferracane

Linares-Noto-Bruna-Ferracane

views:
2567
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Mario Noto (direttore sportivo): “Siamo orgogliosi di avere tra i nostri atleti una campionessa come Bruna, che arricchisce le discipline praticate dalla società con lo Slalom”
Banner 468 x 60 px
MarsalaLive