La capolista Marsala non è andata oltre il pareggio contro l’ottimo Palermo Futsal Eghtininers

Campionato di serie C2 di calcio a cinque 19^ giornata Palermo Futsal Eghtininers – Marsala Futsal 4-4

Nella trasferta di sabato scorso a Palermo la capolista Marsala non è andata oltre il quattro pari contro l’ottimo Palermo Futsal Eghtininers. Si è interrotta così la scia di vittorie consecutive che durava ormai da dieci giornate. Per il Marsala si è trattato del primo pari stagionale dopo ben diciannove gare disputate. Un punto che basta a mantenere la vetta della classifica anche se con una sola lunghezza di vantaggio nei confronti del Monreale e con una gara ancora da recuperare.

In campo non è stato il solito Marsala, prorompente e micidiale, visto negli ultimi tempi anche se ad onor del vero l’avversario è stato più duro di quanto la classifica non lasci immaginare. A incidere sul risultato, la scarsa vena realizzativa sottoporta e la frenesia in fase di contenimento nella parte finale del match, quando bisognava gestire meglio le due reti di vantaggio.

Dopo un paio di ottimi interventi dell’estremo difensore palermitano Giannone, su conclusioni di Pellegrino e Chirco, a trovare la rete del vantaggio è stata la formazione di casa con Campisi. Il pareggio lilibetano è arrivato al quarto dora a firma di Pellegrino ben servito da Chirco, in assoluto il migliore tra i marsalesi. Sul finire di tempo, con cinica esecuzione Ricco ha consentito a padroni di casa di andare al riposo in vantaggio sul punteggio di due a uno. Nella ripresa Mister Bruno ha deciso di mandare in campo il quinto di movimento e puntualmente l’effetto è stato devastante. Prima il pareggio a firma di Anteri, poi una sfortunata deviazione nella propria porta di Cavaliere ha consentito al Marsala di passare in vantaggio e in fine Chirco ha siglato, al 45esimo, la rete del quattro a due. Gli azzurri, in doppio vantaggio, sono tornati ad uno schieramento più contenitivo ma la scelta tattica non ha dato i frutti sperati e il Palermo Futsal, mai domo, approfittando del vantaggio psicologico di poter trovare il tiro libero col sesto fallo, ha messo alle strette gli azzurri recuperando il gap, con le reti di Pennacchio e Basile, e sfiorando addirittura il goal del K.O. nei secondi finali.

“Sapevo che sarebbe stata una trasferta difficile – ha commentato a fine gara Mister Bruno – il Palermo Futsal ci ha sottratto cinque punti tra andata e ritorno, tutti meritatamente. Noi – ha continuato il tecnico – evidentemente non siamo la schiaccia sassi che tutti dicono, siamo ancora un cantiere aperto e dobbiamo proseguire col nostro lavoro, con umiltà”.

l tabellino della gara

Palermo Futsal: Giannone, Mariolo, Patti, Ricco, Pennacchio, Leone, Basile, Cavaliere, La Fiura, Campisi, Corso, Pastore. Allenatore Francesco Costantino.

Marsala Futsal: Cannavò, Trotta, Figuccio, Farina, Anteri, Chirco, Patti, Pizzo, Pellegrino, Alagna, Milazzo, Bonsignore. Allenatore Enzo Bruno.

Arbitro: David Sparacello della sezione di Palermo
Reti: 7´ Campisi (P), 15´ Pellegrino (M), 30´ Ricco (P), 33´ Anteri (M), 34´ autorete Cavaliere (M), 44´ Chirco (M), 54´ Pennacchio (P), 59´ Basile (P);
Ammonizioni: 21´ e 26´ Patti (P), 39´ Pastore (P), 55´ Campisi (P);
Espulso: 26´ Patti (P).

views:
834
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Campionato di serie C2 di calcio a cinque 19^ giornata Palermo Futsal Eghtininers – Marsala Futsal 4-4
MarsalaLive