Come fare le Chiacchiere per Carnevale: ricetta e preparazione

Lasciamo riposare l'impasto per una mezz'ora. Per evitare che l'impasto possa attaccarsi al piano di lavoro, non dimentichiamo di infarinarlo...

Marsala – Il Carnevale, con le sue maschere colorate e le stelle filanti è una delle festività più allegre e amate dai bambini. Anche i dolci tipici legati alla tradizione carnevalesca però sono un ottimo motivo per festeggiare in allegria. Le chiacchiere, fragranti e sfiziose, sono un vero e proprio must have del periodo di Carnevale e possono essere gustate sia fritte che al forno. Andiamo allora a scoprire come fare le chiacchiere siciliane per Carnevale.

Occorrente. Assicurati di avere a portata di mano: 500 grammi di farina 00, 100 gr di zucchero, 2 uova medie, 1 limone, 1 bustina di vaniglia, 1 bicchierino di liquore, olio di semi q.b., Zucchero a velo.

Il primo step per la preparazione delle nostre chiacchiere siciliane per Carnevale è quello di andare a porre la farina sulla spianatoia. Creiamo quindi la classica forma a fontana, con il buco nel centro. Andiamo quindi a rompere le uova e versiamole al centro della farina. Aggiungiamo quindi lo zucchero, il lievito per dolci, il bicchierino di liquore, gli aromi che abbiamo scelto e il burro a temperatura ambiente. Per poter lavorare l’impasto con più facilità, riduciamo il burro in piccoli pezzi. In questo modo sarà più semplice amalgamarlo al composto.

Procediamo ora lavorando energicamente gli ingredienti con le mani, fino ad ottenere un composto omogeneo e morbido. Una volta ottenuto il nostro panetto, andiamo a riporlo in un recipiente, che copriremo con uno panno pulito. Lasciamo quindi riposare l’impasto per una mezz’ora. Per aiutare la lievitazione, lasciamo il panetto in forno spento e con la luce accesa. Trascorso il tempo necessario, andiamo a riprendere l’impasto e iniziamo a stenderlo aiutandoci con un mattarello. Per evitare che l’impasto possa attaccarsi al piano di lavoro, non dimentichiamo di infarinarlo.

A questo punto, utilizzando una rotella da cucina o in alternativa un coltello, realizziamo tanti rettangolini. Possiamo crearli dandogli forme più o meno allungate, a nostro piacimento. Prepariamo quindi una padella capiente con abbondante olio di semi e poniamola sul fuoco. Quando l’olio sarà bollente, possiamo iniziare a friggere le chiacchiere. In alternativa, possiamo anche optare per una comoda friggitrice. Le chiacchiere saranno perfettamente cotte quando avranno assunto un bel colore dorato. A questo punto non ci resta che sistemarle su un piatto foderato con carta assorbente. In questo modo perderanno l’olio in eccesso. Disponiamole quindi su un vassoio e guarniamole con una generosa spolverata di zucchero a velo. Le nostre golose chiacchiere siciliane di Carnevale, fragranti e stuzzicanti, sono pronte per essere gustate.

Per una versione “light” provatele al forno.

views:
1935
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Lasciamo riposare l'impasto per una mezz'ora. Per evitare che l'impasto possa attaccarsi al piano di lavoro, non dimentichiamo di infarinarlo...
MarsalaLive