“Carta pesta, colla e fantasia”, un nuovo inno per il Carnevale a Petrosino: ascolta la canzone

Scritto, suonato e cantato da Peppe Maggio. Il testo del brano inedito è stato scritto da Enzo Amato ed Alessandro Gagliano, con la collaborazione di Mirella Maggio e Dario Amato

Marsala/Petrosino – “Carta pesta, colla e fantasia” è una nuova canzone – scritta, suonata e cantata da Peppe Maggio -, per il Carnevale a Petrosino. Un vero e proprio inno alla manifestazione più allegra dell’anno. Il testo del brano inedito è stato scritto da Enzo Amato ed Alessandro Gagliano, con la collaborazione di Mirella Maggio e Dario Amato.

Nel testo il riferimento è centrato al divertimento all’allegria di questa festa popolare e goliardica. Peppe Maggio ha scelto invece una melodia tipicamente siciliana, nostrana. Un inno tutto da ballare e cantare. L’inno su YouTube: clicca qui

Carta pesta, colla e fantasia

di Peppe Maggio – Enzo Amato, Alessandro Gagliano, Mirella Maggio, Dario Amato

Non c’è tempo dell’anno migliore, ogni anno non è puntuale
Lo spettacolo del Carnevale, tutti quanti ci fa divertire
Questa festa guarisce ogni male, una maschera serve a sognare
Una vita di certo migliore, che trasmetta un po’ di buonumore

Petrosino dai facci ballare, per le strade si festeggerà
Coi coriandoli coloreremo, il Viale di questa città
Ogni carro allegorico sfila, tutti insieme mettiamoci in fila
Questo clima di gran goliardia, tutti quanti ci coinvolgerà

Forza cantiamo tutti, questo è l’inno di Carneval
Forza balliamo insieme, a Petrosino noi ci troviam
Questa è una grande festa, anche il sole risplenderà
Se cacci via i pensieri, ancor più bello tutto sarà

Carri allegorici che sfilano su per la via
Capaci ancor di farci emozionar
Un’esplosione di colori, musica e allegria
Di carta pesta, colla e fantasia

Noi brindiamo col vino migliore, dal profumo più bello di un fiore
I bambini che sanno ballare, coi sorrisi che fanno esaltare
Tutto inizia già nei capannoni, con un freddo che può congelare
Petrosino ha una squadra del cuore, una forza che sa riscaldare

Le canzoni che fanno da sfondo, alla festa più bella del mondo
Chi le canta e le balla si sa, scoppia sempre di felicità
Ogni carro allegorico sfila, tutti insieme mettiamoci in fila
Questo clima di gran goliardia, tutti quanti ci coinvolgerà

Forza cantiamo tutti, questo è l’inno di Carneval
Forza balliamo insieme, a Petrosino noi ci troviam
Questa è una grande festa, anche il sole risplenderà
Se cacci via i pensieri, ancor più bello tutto sarà

Carri allegorici che sfilano su per la via
Capaci ancor di farci emozionar
Un’esplosione di colori, musica e allegria
Di carta pesta, colla e fantasia. (x due volte)

Carta-pesta-colla-e-fantsia-inno Carnevale-a-petrosino.

Media

views:
3738
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Scritto, suonato e cantato da Peppe Maggio. Il testo del brano inedito è stato scritto da Enzo Amato ed Alessandro Gagliano, con la collaborazione di Mirella Maggio e Dario Amato
MarsalaLive