Carnevale Petrosino 2017: ecco come votare il vostro carro preferito

I 4 carri allegorici in gara: "Kung-fu Panda" (Petros-sinis), "Noi invincibili eroi" (Gruppo Musa), "L’Italia allo sba…raglio!" (Micael), "I Romani, meno male che ci siete viatre" (La Speranza)

Petrosino – Edizione 2017 del Carnevale di Petrosino. Musica e balli per strada, maschere divertenti e atmosfera di grande allegria. In programma ancora due giorni, lunedì 27 e martedì 28 febbraio.

Lunedì 27 febbraio, alle ore 16.00, il “Quartiere in Festa”: corteo dei carri, animazione, musica e coreografie con il seguente percorso: via X Luglio, piazza della Repubblica, viale G. Licari e viale F. De Vita. In particolare, ogni carro effettuerà una sosta e si esibirà.

Martedì 28 febbraio, alle ore 16.00, si potrà assistere al corteo dei carri allegorici, con musica, animazione e coreografie dei gruppi mascherati. Alle ore 21.00 esibizione dei gruppi mascherati e premiazione dei carri in concorso.

Per l’edizione del carnevale 2017, sono quattro i carri in gara, che concorrono per aggiudicarsi il premio per il miglior carro dell’intera manifestazione. I carri saranno valutati da una giuria tecnica, composta da 4 esperti, e da una giuria popolare.

I carri allegorici in gara sono 4: “Kung-fu Panda“, dell’associazione “Petros-sinis”; “Noi invincibili eroi“, del “Gruppo Musa”; “L’Italia allo sba…raglio!“, dell’associazione “Micael”; “I Romani, meno male che ci siete viatre“, dell’associazione “La Speranza”. Oltre al premio che si aggiudicherà il primo classificato, verranno consegnati anche il premio per la migliore “Musica e coreografia”, il premio “Fantasia – originalità dei costumi” e il premio della critica “Originalità del tema”.

Il Gruppo “New Generation” si è ripresentato al Carnevale Petrosino 2017 con il tema “Capitano, c’è il vino in mezzo al mare”. L’anno scorso il pubblico ha condiviso e apprezzato la scelta dei ragazzi e la giuria li ha premiati come miglior “Maschera 2016” con il tema/titolo “C’un coippo di sirena ‘u paziente si rasserena”. Adesso si ripresentano con “Capitano, c’è il vino in mezzo al mare”: “La ricchezza e bellezza del Mare, la bontà del Vino, prodotto unico per il territorio di Petrosino, si unisce alla crisi agricola… La più grande risorsa economica del Comune si trova in mezzo al mare, in una barca… Bellezza e pericolosità per la possibilità di affondare. Il Capitano e il Carnevale ci salveranno” (ascolta l’inno allegorico, clicca qui).

Carta pesta, colla e fantasia” è una nuova canzone – scritta, suonata e cantata da Peppe Maggio -, per il Carnevale a Petrosino. Un vero e proprio inno alla manifestazione più allegra dell’anno. Il testo del brano inedito è stato scritto da Enzo Amato ed Alessandro Gagliano, con la collaborazione di Mirella Maggio e Dario Amato. Nel testo il riferimento è centrato al divertimento all’allegria di questa festa popolare e goliardica. Peppe Maggio ha scelto invece una melodia tipicamente siciliana, nostrana. Un inno tutto da ballare e cantare. L’inno su YouTube: clicca qui

Tutti coloro che decideranno di votare il proprio carro preferito, a partire dai 14 anni d’età, potranno farlo collegandosi direttamente al sito istituzionale del Comune (www.comune.petrosino.tp.it), alla sezione che si trova sull’home page “Vota il tuo carro preferito” (clicca qui). Per votare è necessario inserire il proprio codice fiscale (username e password). Sarà possibile esprimere il proprio voto fino alle ore 18.00 di martedì 28 febbraio.

Noi invincibili eroi - Gruppo Musa

I Romani, meno male che ci siete viatre - La Speranza

L’Italia allo sbaraglio - Micael

Kung-fu Panda - Petros-sinis

Capitano, c’è il vino in mezzo al mare - New Generation

Carnevale di Petrosino 2017 - i 4 Carri Allegorici

 

views:
4989
ftf_open_type:
kia_subtitle:
I 4 carri allegorici in gara: "Kung-fu Panda" (Petros-sinis), "Noi invincibili eroi" (Gruppo Musa), "L’Italia allo sba…raglio!" (Micael), "I Romani, meno male che ci siete viatre" (La Speranza)
MarsalaLive