Seminario regionale su sviluppo isole minori Siciliane, contratti di rete e fondi Europei

Tenutosi in Favignana nel palazzo Florio il 24 e 25 febbraio 2017 - La filiera corta è uno dei punti di forza che si è posta come obiettivo

Proficue le due giornate di lavoro che hanno buttato le basi per un impegnativa primavera di Favignana. L’ing. Vito Abate ha presentato tutte le misure di finanziamento per le isole minori. Il Sindaco Giuseppe Pagoto ha esposto i programmi dell’amministrazione con particolare riguardo alla creazione di posti di lavoro per i residenti nell’Isola, all’utilizzo adeguato delle aree demaniali ed alla conservazione del paesaggio.

Il tema del seminario è stato apprezzato dalla comunità favignanese che ha portato sul tavolo di lavoro diverse iniziative da sviluppare, in particolar modo è emersa la necessità di mettere in uso tutte le aree industriali dismesse come le tonnare e i capannoni industriali della Florio, per la lavorazione e conservazione del pesce, anche con riguardo alla storia e cultura isolana da far fruire al flusso turistico-gastronomico. La destagionalizzazione delle attività produttive è stata oggetto di approfondimento per la sua risoluzione, tramite la creazione di nuovi prodotti e cicli produttivi, che consentano di produrre, nel periodo non estivo, tutti quei prodotti agroalimentari, che possano essere consumati nella stagione estiva.

La filiera corta è uno dei punti di forza che si è posta come obiettivo. La valorizzazione della riserva marina e la salvaguardia delle biodiversità e delle vegetazioni endemiche, con i benefici dei fondi del piano di sviluppo rurale. Particolare attenzione è stata prestata al recupero ambientale e sostenibile del patrimonio demaniale, è in programma nella prossima giornata di lavori lo studio, col confronto degli operatori turistici e imprenditorialianche per programmare un’area per il mercato locale da realizzarsi con una rete d’imprese commerciali e turistiche del luogo. Con l’augurio di rendere sempre più bella e accogliente l’isola di Favignana.

Le imprese che volessero avere più notizie sul programma di sviluppo di Favignana e delle prossime date dei seminari si possono rivolgere al centro studi del polo Universitario Unicusano di Trapani nella via prima dorsale zir3.

Sono intervenuti:
1. Giuseppe Pagoto – Sindaco di Favignana –
2. Il Prof. Vito Abate – direttore polo Universitario Unicusano di Trapani –
3. Giuseppe Peppino Sabatino – dell’Assessorato Regionale Territorio Ambiente.
4. L’Avv. Alessandro Di Girolamo
5. L’Arch. Orazio La Monaca
6. Prof. Francesco Torre
7. L’Arch. Antonella Bondì
8. L’Arch. Salvatore Guastella – Dirigente Capo dell’ufficio tecnico del Comune di Favignana
9. Il dott. Totò Braschi consigliere comunale di Favignana.

views:
599
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Tenutosi in Favignana nel palazzo Florio il 24 e 25 febbraio 2017 - La filiera corta è uno dei punti di forza che si è posta come obiettivo
MarsalaLive