Crema e Cioccolato Inaugurazione Marsala
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Ancora crolli a Marsala, cede il terreno in via Napoleone Colaianni

Cedimento del suolo. E' improvvisamente sprofondato davanti a una autocarrozzeria-centro revisioni. Per un'inezia non ha provocato il crollo anche di quest'ultima

Marsala – Un altro cedimento del suolo si è verificato nell’immediata periferia urbana di Marsala, costellata da antiche cave di tufo sotterranee più delle volte calcarenitiche, che di tanto in tanto, indebolite dal tempo e dalle infiltrazioni di acqua piovana, all’improvviso finiscono per cedere. Non riuscendo più a sostenere il peso dello strato superficiale. L’ultimo crollo è avvenuto nella zona di via Napoleone Colaianni, l’arteria che collega via Dante Alighieri (ex Circonvallazione) a via Vita.

Il suolo è improvvisamente sprofondato davanti a una autocarrozzeria-centro revisioni. Per un’inezia non ha provocato il crollo anche di quest’ultima. Per ovvie ragioni, al momento, l’attività commerciale è stata sospesa. Continua, invece, ad operare un’azienda che si occupa di lavorazione del marmo che è a pochi metri di distanza.

Sin dagli anni 70-80, la zona di via Colaianni è densamente urbanizzata e solo per qualche decina di metri la frana non ha interessato le abitazioni civili. Sul posto si sono già recati i tecnici del Comune per il sopralluogo.

views:
6085
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Cedimento del suolo. E' improvvisamente sprofondato davanti a una autocarrozzeria-centro revisioni. Per un'inezia non ha provocato il crollo anche di quest'ultima
MarsalaLive