Crema e Cioccolato Inaugurazione Marsala
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Marsala, rapinò un’anziana in via San Michele: condannato a 6 anni di carcere

Il 26enne avrebbe aggredito l'anziana allo scopo di rapinarla, la donna oppose resistenza, ma lui riuscì ugualmente a strapparle collana e orecchino

Marsala – E’ stato condannato a 6 anni di carcere, dal Tribunale di Marsala – per rapina aggravata – Emanuele Purello, 26 anni, pregiudicato marsalese. I fatti contestati sono relativi al 3 ottobre 2016, quando in una strada del centro storico di Marsala, in via San Michele, il 26enne avrebbe aggredito una anziana allo scopo di rapinarla.

La donna oppose resistenza, ma lui, secondo l’accusa, prima di fuggire, riuscì ugualmente a strapparle una collana e un orecchino. Nella colluttazione, la vittima subì la frattura di una costola. Trasportata al Pronto soccorso dell’ospedale “Paolo Borsellino” di Marsala, i medici la refertarono con una prognosi di guarigione di trenta giorni. Per l’imputato, il pm Antonella Trainito aveva chiesto 9 anni di carcere. Soprattutto in considerazione dell’estrema violenza con cui avrebbe agito.

Marsala, rapinata un’anziana signora: arrestato 26enne marsalese

views:
4042
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Il 26enne avrebbe aggredito l'anziana allo scopo di rapinarla, la donna oppose resistenza, ma lui riuscì ugualmente a strapparle collana e orecchino
MarsalaLive