Crema e Cioccolato Inaugurazione Marsala
Crema e Cioccolato Inaugurazione Marsala

Marsala, primo intervento di chirurgia laparoscopica con una sola incisione al “Paolo Borsellino”

La paziente, una giovane donna, è stata operata con un’unica piccola incisione di 2 cm sulla cicatrice ombelicale, di cui a breve distanza di tempo non rimarrà traccia

Marsala – Chirurgia laparoscopica con una sola incisione, o, come viene comunemente indicata nella letteratura medica, Sils (Single Incision Laparoscopic Surgery): con questa innovativa tecnica nei giorni scorsi il dott. Giacomo Urso, afferente all’Uoc di Chirurgia Generale (diretta dal dott. Giuseppe Ribaudo), ed il dott. Angelo Caradonna (responsabile Uoc di Ginecologia), con la equipe anestesiologica dell’ospedale “Paolo Borsellino” di Marsala diretta dal dott. Pietro Pipitone, hanno effettuato con successo, per la prima volta a Marsala, un intervento di exeresi di una voluminosa cisti para ovarica destra.

La paziente, una giovane donna, è stata operata con un’unica piccola incisione di 2 cm sulla cicatrice ombelicale, di cui a breve distanza di tempo non rimarrà traccia. Il trauma chirurgico e il dolore postoperatorio sono così ridotti al minimo e si è ottenuto un risultato estetico ottimale, non paragonabile a quello della laparoscopia tradizionale che, seppur mini invasiva, prevede 3 piccole incisioni sulla parete addominale con altrettante cicatrici.

Grande soddisfazione per il risultato è stata espressa sia dalla paziente che dai sanitari, anche se, tiene a precisare il dott. Giacomo Urso, questa nuova “chirurgia dolce”, introdotta in Italia solo all’inizio del 2009, non è ancora adatta a tutti i pazienti ed a tutte la patologie chirurgiche addominali. Con il progredire dell’esperienza e l’affinarsi della tecnica, non è improbabile che in un futuro assai prossimo il campo di applicazione della metodica si possa ampliare.

Ancora una volta l’equipe chirurgica del “Paolo Borsellino”, grazie anche alla collaborazione e alla elevata professionalità dei colleghi, e di tutto il personale di sala operatoria coordinato dal sig. Vito Pizzolato, conferma la propria vocazione all’innovazione e all’introduzione della chirurgia laparoscopica avanzata, in contemporanea con i più grossi centri italiani, e che oggi permette di raggiungere, in alcuni campi, punte di assoluta eccellenza come il trattamento laparoscopico dei tumori colo-rettali, della litiasi colecistica e la laparoscopia in urgenza e ginecologica.

views:
9105
ftf_open_type:
kia_subtitle:
La paziente, una giovane donna, è stata operata con un’unica piccola incisione di 2 cm sulla cicatrice ombelicale, di cui a breve distanza di tempo non rimarrà traccia
MarsalaLive