Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Marsala, giovane morì in un incidente: una condanna e una assoluzione

Un 26enne e un 33enne erano finiti alla sbarra a seguito dell’incidente stradale in cui perse la vita Vincenzo Romeo (20 anni)

Marsala – Davanti il giudice Lorenzo Chiaramonte, si è concluso con una condanna e una assoluzione il processo che ha visto imputati per omicidio colposo Giuseppe Castelli (26 anni, di Marsala) e Ioan Trifan (33 anni, romeno). Castelli e Trifan erano finiti alla sbarra a seguito dell’incidente stradale in cui perse la vita Vincenzo Romeo (20enne), il 17 giugno del 2012.

Il marsalese e il romeno erano alla guida delle auto (Lancia Y e Seat Arosa) che sulla Strada statale 115 per Trapani – all’altezza di contrada Addolorata – si scontrarono con lo scooter guidato da Vincenzo Romeo. Per entrambi gli imputati, il pubblico ministero aveva invocato una condanna a 1 anno e 8 mesi di reclusione. Il giudice Chiaramonte, invece, valutando quanto emerso nel processo – che era iniziato davanti al giudice Roberto Riggio – ha condannato Giuseppe Castelli (la pena inflitta è 1 anno e 4 mesi) e assolto, con formula piena, Ioan Trifan.

views:
10102
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Un 26enne e un 33enne erano finiti alla sbarra a seguito dell’incidente stradale in cui perse la vita Vincenzo Romeo (20 anni)
MarsalaLive