Su Rai 1 tra i “Soliti Ignoti” il marsalese Valerio Marrone

Prima puntata del programma presentato da Amadeus - L'"identità" del giovane di Marsala era "Certifica gioielli"

Marsala – Dopo l’uscita di scena di “Affari Tuoi”, l’ammiraglia di viale Mazzini è tornata a puntare sul gioco delle identità nascoste condotto per 5 stagioni da Fabrizio Frizzi, l’ultima però nel febbraio del 2012: “Soliti Ignoti – Il Ritorno”. Amadeus, il nuovo volto del “dopo-tiggì” di Rai 1, dal Teatro delle Vittorie di Roma guiderà nelle indagini i concorrenti. Uno per puntata, saranno alle prese con gli abbinamenti degli “ignoti” presenti in studio, nel tentativo di aggiudicarsi il montepremi di 250.000 euro.

Il programma dedicato a chiunque sia dotato di un buono spirito di osservazione, è prodotto in collaborazione con Endemol Shine Italy, ed è basato sul formato americano Identity. Già nelle precedenti edizioni il programma ha appassionato e fatto giocare tantissimi spettatori che si divertivano, anche da casa, a indovinare le identità nascoste dietro ai personaggi presenti in studio. Compito del concorrente presente in studio è abbinare ogni identità – che può riguardare la professione, la situazione familiare, un hobby, una caratteristica fisica, ecc. – alla persona giusta. Per farlo, deve sfruttare tutta la sua capacità di osservazione e di indagine, non farsi sfuggire i dettagli o ingannare dalle apparenze, riuscire a fare rapide deduzioni e confronti con gli altri ignoti.

Otto “ignoti” e altrettante “identità”, ciascuna corrispondente a un premio, fino a 100.000 euro. Durante l’indagine, il concorrente deve cercare di indovinare il maggior numero di identità per far crescere il suo montepremi. Ma vincere non è facile. Ogni indagine ha un finale a sorpresa con un ultimissimo, e decisivo, enigma da risolvere: solo se il concorrente riesce a capire l’identità di un ultimo, nono ignoto, che viene svelato alla fine della partita e che ha un legame con uno degli otto ignoti presenti in studio, può vincere il montepremi accumulato. Altrimenti, perde tutto.

Nella prima puntata di lunedì 20 marza, tra gli otto “ignoti”, oltre a Sergio Friscia, c’era il marsalese Valerio Marrone. L'”identità” del giovane di Marsala era “CERTIFICA GIOIELLI”. Disinvolto, sorridente e molto telegenico. Faceva ingannare al concorrente una identità (sbagliata) presente tra le otto, legata al prodotto tipico del nostro territorio: “CLASSIFICA VINI”. Aspettiamo i risultati dell’Auditel, ma siamo sicuri che il programma sarà ancora una volta apprezzato dagli italiani.

valerio-marrone-soliti-ignoti-rai-1-marsala-

valerio-marrone-soliti-ignoti-rai-1-marsala.

valerio-marrone-soliti-ignoti-rai-1-marsala-.

valerio-marrone-soliti-ignoti-rai-1-marsala.-

i-soliti-ignoti-il-ritorno-rai-1-amadeus

views:
5432
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Prima puntata del programma presentato da Amadeus - L'"identità" del giovane di Marsala era "Certifica gioielli"
MarsalaLive