Doppio successo del Liceo Scientifico “P. Ruggieri” di Marsala

Le classifiche delle gare di secondo livello delle Olimpiadi della Fisica e delle Olimpiadi della Matematica, pubblicate in questi giorni, hanno decretato il doppio successo del Liceo

Le classifiche delle gare di secondo livello delle Olimpiadi della Fisica e delle Olimpiadi della Matematica, pubblicate in questi giorni, hanno decretato il doppio successo del Liceo Scientifico “P. Ruggieri” di Marsala.

Le Olimpiadi della Fisica, che quest’anno sono alla trentunesima edizione, sono promosse dal Ministero per l’Istruzione Università e Ricerca e l’Associazione per l’Insegnamento della Fisica ( A.I.F.) ne cura l’organizzazione, con l’obiettivo di stimolare negli studenti l’interesse e la passione per lo studio della fisica, potenziando e valorizzando le eccellenze relativamente alla creatività nelle soluzioni dei quesiti proposti. Alle prove interprovinciali del Polo Olifis – PK43 Trapani, che il 16 febbraio scorso hanno visto impegnate le scuole superiori delle province di Trapani e Palermo, è risultato primo in graduatoria Marco Parrinello, studente del quarto anno del Liceo di Marsala, che si è così guadagnato l’accesso alla gara nazionale che si svolgerà a Senigallia dal 19 al 22 aprile, riservata a 106 alunni eccellenti provenienti da tutta Italia e dalla Tunisia.

Ma Marco Parrinello non si è accontentato e il 21 febbraio ha trionfato di nuovo per il suo Liceo, stavolta elaborando tecniche creative per risolvere problemi e ideando nuove dimostrazioni e strategie nella Gara Provinciale della trentaquattresima edizione delle Olimpiadi della Matematica, organizzate dall’Unione Matematica Italiana, in collaborazione con la Scuola Normale Superiore di Pisa. Qui la vittoria è stata doppia: dietro di lui, al secondo posto, si è classificato Giacomo Marchese, alunno di quinto anno dello stesso Liceo. Anche per le Olimpiadi della Matematica Marco parteciperà alla finale nazionale, che si svolgerà dal 4 al 7 maggio a Cesenatico.

Esprimo l’orgoglio del Liceo Ruggieri per le sue eccellenze, – ha detto la preside Fiorella Florio – per i livelli elevatissimi di Marco e Giacomo, ma anche per tutti gli altri alunni della scuola che hanno partecipato con esiti lusinghieri, nel contesto provinciale ed interprovinciale. I successi di quest’anno confermano il trend positivo dell’ultimo triennio: già nel 2014-2015 le gare di secondo livello furono entrambe appannaggio del Ruggieri, con Davide De Vita per la matematica e Roberto Meo per la fisica; nel 2015-2016 il nostro Benny Sata si classificò al primo posto nelle gare di secondo livello delle Olimpiadi di Fisica ed a Francesco Barraco il primo posto di quelle di Matematica sfuggì solo per due punti. Tutto ciò evidenzia e premia gli straordinari talenti dei ragazzi e il lavoro in continuo proficuo rinnovamento dei Dipartimenti di Matematica e di Fisica del Ruggieri.

views:
3768
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Le classifiche delle gare di secondo livello delle Olimpiadi della Fisica e delle Olimpiadi della Matematica, pubblicate in questi giorni, hanno decretato il doppio successo del Liceo
MarsalaLive