“Giornate FAI di Primavera”: gli appuntamenti a Marsala

Con la collaborazione della Direzione del Polo Regionale Trapani-Marsala e dell'Associazione Amici del Parco Archeologico e delle Scuole marsalesi

Marsala – Annuale appuntamento con le “Giornate FAI di Primavera”, in svolgimento anche in provincia di Trapani nel fine settimana, volte a far conoscere il nostro patrimonio artistico e culturale meritevole di tutela. Il 25 e 26 marzo, a cura della delegazione provinciale del FAI (Fondo Ambiente Italiano), diverse le iniziative nei comuni di San Vito Lo Capo, Alcamo, Pantelleria e Marsala. Qui, il “Gruppo FAI”, si avvarrà della collaborazione della Direzione del Polo Regionale Trapani-Marsala e dell’Associazione Amici del Parco Archeologico e delle Scuole marsalesi.

Il programma prevede visite in siti di pregio archeologico e architettonico, nonché legati alle tradizioni locali, che saranno illustrati – anche in lingua inglese e francese – dagli “apprendisti ciceroni”, ovvero dagli studenti marsalesi appositamente formati. A Marsala si comincia già venerdì 24 (ore 9-13) con la visita all’Area archeologica di Capo Boeo e al rinnovato Museo di Baglio Anselmi. Ad accogliere i visitatori, gli studenti degli Istituti Superiori “Giovanni XXIII-Cosentino”, “Pascasino”, “Garibaldi”, “Ruggieri” e del Comprensivo “Garibaldi-Pipitone” (le visite guidate si ripeteranno domenica).

Ancora venerdì 24, in mattinata, apertura dell’Ipogeo di Crispia Salvia (via Massimo D’Azeglio), con accoglienza a cura del Comprensivo “Luigi Sturzo”. Sabato 25, gli studenti del Comprensivo “De Gasperi” guideranno i visitatori nel suggestivo Parco delle Cave di contrada Sant’Anna dove, dalle ore 9 alle 13, si alterneranno anche momenti musicali. L’ultimo appuntamento con le “Giornate di Primavera” – promosse dal Fondo Ambiente Italiano – è fissato per domenica 25 marzo nel Complesso monumentale di Santa Maria della Grotta: gli “apprendisti ciceroni” saranno gli studenti del Liceo Scientifico.

views:
794
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Con la collaborazione della Direzione del Polo Regionale Trapani-Marsala e dell'Associazione Amici del Parco Archeologico e delle Scuole marsalesi
MarsalaLive