Il baby sindaco Domenico Mirabile nomina 4 baby assessori

Si tratta di Antonino Moceri, Giovanni Romano, Giuseppe La Varvera e Sofia Gatto. I ragazzi hanno avanzato al sindaco una serie di proposte su tematiche giovanili

Campobello di Mazara – Quattro nuovi baby assessori sono stati nominati dal baby sindaco Domenico Mirabile nel corso della seconda seduta del Baby Consiglio Comunale tenutasi ieri nell’aula consiliare del Municipio. Si tratta, nello specifico, di Antonino Moceri, 9 anni, della classe quarta A della scuola primaria dell’Istituto comprensivo “Pirandello – S. Giovanni Bosco”, nominato assessore all’Ambiente, alla Salute e alla Solidarietà sociale, del 13enne Giovanni Romano (della terza E della scuola media), che invece ha ricevuto la delega in Cultura e Legalità, di Giuseppe La Varvera (della seconda D della scuola media), che si occuperà di Sport, Eventi e Spettacoli e di Sofia Gatto (classe prima E della scuola media), che infine curerà le Politiche giovanili, le Pari opportunità e le Nuove tecnologie.

Con la loro nomina si è dunque completato l’iter costitutivo del nuovo organismo studentesco insediatosi il 24 febbraio scorso a conclusione di una vera e propria campagna elettorale svoltasi fra i banchi di scuola. Subito dopo la nomina dei 4 baby assessori, diversi baby consiglieri hanno avanzato proposte e idee su tematiche relative al territorio, alla scuola e al mondo giovanile.

In particolare, il vice baby sindaco Claudia Spina ha proposto di ripetere l’iniziativa “Giornata Ecologia”, che negli anni scorsi ha visto il coinvolgimento degli alunni della scuola e di alcuni volontari nella pulizia dell’arenile di Tre Fontane. Il baby consigliere Ilenia Barbera ha invece prospettato l’idea di realizzare nuovi parchi gioco a Campobello, oltre che di ripristinare quelli già esistenti, mentre Giuseppe La Varvera ha richiesto di inserire uno spazio dedicato alla scuola all’interno del sito del Comune o nelle pagine istituzionali dei social network. Infine, è intervenuto anche il baby consigliere Vincenzo Barruzza, che ha avanzato una richiesta sulla sicurezza del territorio comunale. La seduta è stata coordinata dal consigliere comunale Nicola Giorgi, alla presenza del sindaco Giuseppe Castiglione e dell’assessore alla Pubblica Istruzione Antonella Moceri.

Al termine dell’incontro, i ragazzi hanno osservato un minuto di raccoglimento al fine di onorare la memoria delle vittime innocenti di tutte le mafie la cui Giornata istituzionale ricorre oggi, 21 marzo.

views:
973
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Si tratta di Antonino Moceri, Giovanni Romano, Giuseppe La Varvera e Sofia Gatto. I ragazzi hanno avanzato al sindaco una serie di proposte su tematiche giovanili
MarsalaLive