“Barbarita D’Urso”: on-line la nuova parodia degli autori di “Andiamo a vinnignare” – Ecco il video

Da un’idea di Enzo Amato e Ciccio Anastasi. Con i Trikke e Due Cabaret - Sarà un nuovo successo? Il tema della nuova parodia mette in luce le trasmissioni trash di Barbara D'Urso

Marsala – Da un’idea di Enzo Amato e Ciccio Anastasi, “Barbarita D’Urso – Pomeriggio azzannato” è la nuova canzone/parodia scritta dagli autori di “A rumena chi riria”, “El Smartifon”, “Andiamo a Vinnignare” e “L’Addieta“. Con la collaborazione di Alessandro Gagliano. Il brano è interpretato da Ciccio Anastasi ft. Enzo Amato Màs. Il video è stato realizzato da Nicola Anastasi.

Nel videoclip i protagonisti sono i Trikke e Due Cabaret (Nicola Anastasi, Donatella Montalbano ed Enzo Amato) insieme a Ciccio Anastasi, Dario Tumbarello ed Alessandro Gagliano. Sono presenti anche Melissa Pantaleo ed i piccoli Francesco Anastasi e Gioele Anastasi. Sono presenti nel video alcune delle bellezze della città di Marsala: Monumento ai Mille, Saline, Riserva dello Stagnone, Parco dei Bambini, Piazza della Repubblica (Palazzo VII Aprile e Chiesa Madre), Piazza di Strasatti, centro storico. La canzone originale, dal titolo “Despacito”, è interpretata da Luis Fonsi ft. Daddy Yankee. La “nuova” parodia sarà un nuovo successo?

Il tema della nuova parodia mette in luce e accusa (in chiave ironica) i programmi della conduttrice di Canale 5 “Domenica Live” e “Pomeriggio Cinque”. Il brano palesa, infatti – senza peli sulla lingua – l’idea sul modo di fare show dell’amata Carmelita. Barbara ha capito, evidentemente, che c’è una fetta di italiani che vuole vedere solo trash e sangue. La D’Urso porterebbe in tv anche il mostro di Dusseldorf. Però gli autori della parodia non ce l’hanno con lei. Ce l’hanno con chi la guarda e con chi non riesce a scegliere di meglio. Ma in fondo la amano, un odio/amore che divide anche le famiglie che decidono di seguire – nonostante tutto – il trash che trasmettono queste trasmissioni, con discussioni inevitabili, in tv e in casa. La D’Urso è una cinica e brava signora della tv che porta a casa risultati ottimi con quattro soldi. Chi fa la tv non ha più sentimenti, è cinico. Eppure per tanti che hanno su di lei pareri non proprio positivi, altrettanti la amano e palesano il loro apprezzamento non perdendo alcuna puntata dei suoi show pomeridiani. Chissà se, prima o poi, la D’Urso risponderà a tutti dicendo la sua… Rispondendo a Fedez (che ha scritto il brano “Non c’è due senza trash”) la Barbara nazionale ha dichiarato: “Forse non conosce fino in fondo i miei programmi: gli saranno sfuggite le mie battaglie contro la violenza sulle donne, l’omofobia e quella sull’omicidio stradale. Temi che, sono certa, anche lui condivide… Non so sulla base di cosa si parla di trash, visto che io ogni giorno faccio le mie battaglie e, nel mio piccolo, cerco di dare un contributo a chi cerca giustizia”.

Barbarita D’Urso (Pomeriggio azzannato) – Parodia “Despacito”

Sei un’adorabile donna di tanti scoop
Tele-incollati siamo noi
Vuoi tenere tutti attaccati alla tivù
Tanto qui comandi solo tu

Tu, scopri i colpevoli solo a metà
E tutto il resto è pubblicità
Tanti pomeriggi tu mi hai “azzannato”
Già, già mi sto annoiando da un’eternità
Sfrutti le lacrime senza pietà
Ma per te io provo un amore puro

Va fan culo
Sta televisione m’arristao ‘o scuro
Eo cu sta rica caru sulu sulu
Ma con la D’Urso mi sazzio sicuro

Car me lita
Iddra si vulissi fari zita
Maunn’ha truvatu a nuddru chi l’ammita
Sulu ca Biagini si po fare ‘a gita

Quando tu mi appari in questo schermo con l’effetto
E ci dici che ci ami tanto
Tanto quanto a volte ho pianto

Quando tu ci parli di molestie e tradimenti
E mi ritrovo a Lemme tra i presenti
Con maghi e deficienti

Stu programma ti rissi cancialo
E ‘u telecomando ettalo
Senza olio di palma accattalo
Cu l’olio di ricino mangialo

E p’una para di anni da televisione SMAMMA
Prima chi sta luce chi ti sbatte n’facce SBAMBA

Quannu tu intervisti i tuoi ospiti e ci rici
Ogni piccola minchiata ma nuddro ti chiri

Io non ti sopporto più, stavota m’incazzae
Ogni tua diretta, mutanne cacae

Bacino, bacino, lo mandi a to cucino
Noi stiamo saltando, il programma è finito
Quando tu mi baci, con la mano destra
Non vedo malizia ma delicatezza

Bacino, bacino, lo mandi a to cucino
Noi stiamo saltando, il programma è finito
Quando tu mi baci, con la mano destra
Non vedo malizia ma delicatezza

Va fan culo
‘U telecomando si scassao puru
Pomeriggio Cinque un mu viu sicuro
Eo cu Barbarita runfo comu un mulo

Poi tu rico
Cu l’ammazzato fu so marito
Ma tu insisti inveci chi ci fu suicidio
Ma ci vinni un coippo di stomachitos

Quando tu mi appari in questo schermo con l’effetto
E ci dici che ci ami tanto
Tanto quanto a volte ho pianto

Quando tu ci parli di molestie e tradimenti
E mi ritrovo a Sgarbi tra i presenti
Con maghi e deficienti

Va fan culo
Sta televisione m’arristao ‘o scuro
E cu sta rica caru sulu sulu
Ma con la D’Urso mi sazzio sicuro

Bacino, bacino, lo mandi a to cucino
Noi stiamo saltando, il programma è finito

[Ci dici che ci ami tanto
Tanto quanto a volte ho pianto]

Bacino, bacino, lo mandi a to cucino
Noi stiamo saltando, il programma è finito

[E mi ritrovo a Lemme tra i presenti
Con maghi e deficienti]

Va fan culo !

barbarita-d-urso-trikke-e-due-cabaret-despacito-parodia-marsala

barbarita-d-urso-trikke-e-due-cabaret-despacito-parodia-enzo-amato

barbarita-d-urso-trikke-e-due-cabaret-despacito-parodia-ciccio-anastasi

barbarita-d-urso-parodia-despacito-trikke-

barbarita-d-urso-trikke-e-due-cabaret-despacito-parodia-enzo-amato-

barbarita-d-urso-trikke-e-due-cabaret-despacito-parodia

Media

views:
12754
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Da un’idea di Enzo Amato e Ciccio Anastasi. Con i Trikke e Due Cabaret - Sarà un nuovo successo? Il tema della nuova parodia mette in luce le trasmissioni trash di Barbara D'Urso
MarsalaLive