La Sicilia perde 117 milioni di fondi Ue 2007-2013

Centro Pio La Torre: "Unica regione Sud a non aver usato intera somma. Invitiamo gli amministratori a far tesoro degli errori commessi"

“La Regione siciliana non è riuscita a certificare la spesa di tutte le risorse europee, perdendo definitivamente 117 milioni di euro su 3,27 miliardi assegnati al Por-Fesr. Le altre regioni meridionali hanno documentato il 100% e in qualche caso anche superato”. Lo denuncia il Centro Pio la Torre di Palermo, che invita gli amministratori a far tesoro degli errori commessi e avviare subito i progetti dei finanziamenti 2014-2020, ancora fermi.

Le spese certificate del periodo 2007-2013 dei fondi strutturali europei sono state pubblicate sul sito dell’Agenzia della coesione, spiega l’economista Franco Garufi che ha analizzato le tabelle. Il Por Fse è riuscito invece a certificare al 100% (1,042 miliardi).

L’Italia riceverà 27,754 miliardi di rimborsi comunitari a fronte dei 27,94 previsti in sede di assegnazione delle risorse dieci anni or sono. Saranno perciò restituiti alla Commissione europea 186 milioni di euro, mentre 972 milioni risultano sospesi: 729 milioni riguardano il Pon Ricerca.

views:
829
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Centro Pio La Torre: "Unica regione Sud a non aver usato intera somma. Invitiamo gli amministratori a far tesoro degli errori commessi"

Polls

Qual è il tormentone dell'estate 2017?

Vedi Risultati

Loading ... Loading ...
MarsalaLive