“Licenziamenti illegittimi alla Tumbarello Srl di Petrosino”

Cgil Cisl Uil proclamano stato di agitazione dei lavoratori. Adozione di procedure di licenziamento illegittime da parte dell’azienda specializzata nella vendita di materiale idraulico, elettrico...

riceviamo e pubblichiamo

Cgil, Cisl e Uil hanno proclamato lo stato di agitazione dei lavoratori della Tumbarello Srl di Petrosino, a causa dell’adozione di procedure di licenziamento illegittime da parte dell’azienda specializzata nella vendita di materiale idraulico, elettrico e ferramenta.

“Il licenziamento di otto dipendenti dell’azienda – affermano i segretari comunali di Cgil, Cisl e Uil Marsala Piero Genco, Antonio Chirco e Giuseppe Tumbarello – sono da ritenersi non conformi alla legge poiché fatti con procedura individuale e non con quella collettiva. Chiediamo ai responsabili della Tumbarello Srl di ritirare le lettere di licenziamento la cui procedura è stata resa nulla anche dall’Ispettorato del Lavoro di Trapani. In caso contrario procederemo con lo sciopero”. [da Uiltrapani.it]

views:
3167
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Cgil Cisl Uil proclamano stato di agitazione dei lavoratori. Adozione di procedure di licenziamento illegittime da parte dell’azienda specializzata nella vendita di materiale idraulico, elettrico...

Polls

Qual è il tormentone dell'estate 2017?

Vedi Risultati

Loading ... Loading ...
MarsalaLive