#Restituiamolatorre: la Pro Loco Marsala 2.0 avvia un progetto

"Restituire alla cittadinanza la Torre Campanaria del Carmine, un gioiello nascosto della città" - Le serate di raccolta fondi si terranno nell’area di Piazza del Carmine

Marsala – Rendere fruibile a cittadini e turisti la Torre Campanaria del Carmine, è questo il fine del progetto #restituiamolatorre, ideato dalla Pro Loco Marsala 2.0. Lo storico Campanile accanto alla Chiesa del Carmine è infatti ritenuto una delle meraviglie artistiche della Sicilia e, nell’antichità, per il suo moto oscillatorio al suono delle campane, anche del mondo.

“Si tratta di un vero e proprio gioiello nascosto nella nostra città – dichiara Mario Ottoveggio, Presidente della Pro Loco Marsala 2.0-, il nostro obiettivo è quello di ‘metterlo allo scoperto’ affinché possano apprezzarlo cittadini e turisti”. “Per realizzare questo ambizioso progetto- continua- stiamo lavorando all’organizzazione di alcune serate di raccolta fondi in collaborazione con le cantine del territorio. Con un piccolo contributo, sarà possibile non solo degustare i vini più pregiati, ma anche partecipare attivamente alla riqualificazione di un prezioso sito turistico della nostra città”.

“Le serate di raccolta fondi- conclude il Presidente della Pro Loco 2.0- si terranno nell’area di Piazza del Carmine in prossimità della Torre, nel periodo estivo a partire da luglio. Presto comunicheremo il programma”.

Il progetto è realizzato in collaborazione con l’agenzia di comunicazione Tatzebao.

Torre-Campanaria-del-Carmine-Marsala-

views:
1224
ftf_open_type:
kia_subtitle:
"Restituire alla cittadinanza la Torre Campanaria del Carmine, un gioiello nascosto della città" - Le serate di raccolta fondi si terranno nell’area di Piazza del Carmine
MarsalaLive