Tour operator coreani in visita a Favignana

Particolarmente affascinati dai colori di Favignana, i tour operator hanno proseguito con un giro turistico a bordo del trenino che dal Porto si inoltra per i punti di maggiore attrattiva dell’isola

Una delegazione di tour operator coreani, accompagnati dal Console onorario della Corea in Sicilia, Antonio Di Fresco, e da un dirigente dell’Assessorato regionale al Turismo, Sergio Scaffidi, ha fatto tappa ieri a Favignana, per conoscere il territorio e le sue attrattive, verificare l’opportunità di intraprendere relazioni commerciali nelle Isole e incontrare gli operatori del luogo.

Con il gruppo proveniente da Palermo, erano presenti anche tre giornalisti di altrettanti quotidiani coereani, Joongangilbo, The Hankyoreh e Hankookibo, che dopo aver incontrato il sindaco, Giuseppe Pagoto e l’assessore al Turismo, Giusy Montoleone, e aver fatto tappa all’ex Stabilimento Florio di Favignana (a far loro da guida in via eccezionale è stata Maria Guccione, memoria storica dell’isola) hanno pranzato in centro per poi proseguire con la visita del Centro di Primo Soccorso per tartarughe marine dell’Area Marina Protetta, accompagnati da Daniela Sammartano e Ilaria Rinaudo.

Particolarmente affascinati dai colori di Favignana, i tour operator coreani hanno proseguito il pomeriggio con un giro turistico a bordo del trenino che dal Porto si inoltra per i punti di maggiore attrattiva dell’isola, passando per le cave, addentrandosi nella ‘campagna’ e avvicinandosi alle spiagge, concludendo il giro di nuovo in centro, dove hanno incontrato un gruppo di operatori locali. I giornalisti al loro seguito invece, accompagnati da Peppe Sieli e Martina Gaglioti dell’AMP, sono stati accompagnati a Cala Rossa, Cala Azzurra e Punta Sottile.

views:
1037
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Particolarmente affascinati dai colori di Favignana, i tour operator hanno proseguito con un giro turistico a bordo del trenino che dal Porto si inoltra per i punti di maggiore attrattiva dell’isola
MarsalaLive