Enzo Maggio: “Trasporto mezzi agricoli sui camion? La battaglia sta ottenendo i suoi frutti”

Cia di Petrosino. "Dal Ministero abbiamo avuto parere favorevole al trasporto del trattore sul camion. Il trattore deve rispettare i limiti di portata e di sagoma..."

La lunga battaglia della CIA di Petrosino sul trasporto dei mezzi agricoli sui camion, sta ottenendo i suoi frutti. La CIA ha insistito nel sostenere che i trattori sui camion si potessero portare e che il codice NO4 doveva essere rilasciato dalla motorizzazione a quanti hanno l’autocarro in conto proprio. Dopo varie iniziative fatte da questa organizzazione, l’ultima il 27 gennaio scorso alla presenza di oltre 800 persone nei locali della sala Azzurra di Petrosino, nella quale si è chiesto con forza il ripristino del codice N04, il riscontro c’è stato da parte di chi ha competenza legislativa in materia.

Dopo l’incontro fatto a Trapani con il Prefetto, il quale si è fatto portavoce delle istanze degli agricoltori che in quella sede hanno manifestato l’impossibilità di avere il carrellone, che, oltre alle ingenti spese rispetto alle loro tasche sempre più vuote in questi ultimi anni, costituiva un problema anche di circolazione stradale; c’è stato il confronto con la senatrice Orrù che ringraziamo pubblicamente per il suo tempestivo intervento politico al Senato e per aver saputo con autorevolezza difendere gli interessi degli agricoltori della provincia di Trapani.

Dal Ministero abbiamo avuto parere favorevole al trasporto del trattore sul camion, il responso del Ministero dei Trasporti verte sugli aspetti tecnici: il trattore deve rispettare i limiti di portata e di sagoma. Inoltre, lo stesso Ministero per quanto previsto nella legge 298/74, ritiene che il codice N04 possa essere rilasciato alle imprese agricole nel caso il cui il volume d’affari o il particolare tipo di attività dichiarata e documentata nella domanda di licenza giustificano il fatto che, tra le classi di cose ordinariamente trasportate dal titolare della licenza, siano comprese le macchine agricole e operatrici. Ora, la stessa tematica, dovrà essere discussa con la Regione Sicilia, è necessario il parere favorevole gli uffici competenti per il ripristino del codice N04. La CIA di Petrosino, oggi l’unica organizzazione che lotta per difendere gli interessi degli agricoltori, intende seguire tutti gli sviluppi della vicenda nei vari livelli affinché il problema sia definitivamente risolto.

Enzo Maggio

views:
3604
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Cia di Petrosino. "Dal Ministero abbiamo avuto parere favorevole al trasporto del trattore sul camion. Il trattore deve rispettare i limiti di portata e di sagoma..."
MarsalaLive