Tumore del cavo orale: i dentisti ANDI in campo per spiegare l’importanza

Il tumore del cavo orale ancora oggi è una delle neoplasie più diffuse, con i circa 6.000 nuovi casi ogni anno, ma se diagnosticato in tempo può essere curato efficacemente, con un indice di sopravvivenza dell’80%

Per l’undicesimo anno consecutivo i dentisti ANDI aprono i propri studi, per spiegare l’importanza di curare la propria salute orale per mantenersi in salute ed in particolare sensibilizzarli sulla prevenzione del tumore del cavo orale.

Il tumore del cavo orale ancora oggi è una delle neoplasie più diffuse, con i circa 6.000 nuovi casi ogni anno, ma se diagnosticato in tempo può essere curato efficacemente, con un indice di sopravvivenza dell’80%, e senza gravi deformazioni del volto. E la diagnosi precoce, per la quale il dentista può svolgere un ruolo importantissimo, è uno strumento davvero fondamentale.

Come ogni anno gli studi e ambulatori privati dei dentisti ANDI aderenti della provincia di Trapani saranno aperti dal 15/05 al 16/06 per visite di controllo gratuite. L’iniziativa sarà patrocinata dalla Commissione Albo Odontoiatri di Trapani.

views:
1782
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Il tumore del cavo orale ancora oggi è una delle neoplasie più diffuse, con i circa 6.000 nuovi casi ogni anno, ma se diagnosticato in tempo può essere curato efficacemente, con un indice di sopravvivenza dell’80%
MarsalaLive