Marsala, Arturo Galfano: “Restauro portali della ex Chiesa di San Michele”

Il portale nord si affaccia sulla Via XIX Luglio, quello sud prospetta su piazza San Michele. I portali, grazie alla loro posizione particolare fanno capire l’importanza storico-urbanistica della chiesa

Marsala – Tra la via San Michele e la via XIX Luglio esistono i resti delle chiese di San Michele e di San Leonardo. Le due chiese (fondate nel XV secolo) utilizzavano la stessa abside fino al XVI secolo, epoca in cui, venuta meno l’importanza della chiesa di San Leonardo, l’abside rimase appannaggio della sola chiesa di San Michele. Negli anni la chiesa è stata abbandonata all’incuria del tempo, adibita a sede dei netturbini, andò in rovina lasciando solo pallida traccia delle originarie decorazioni pittoriche. Solo i portali, grazie alla loro posizione particolare fanno capire l’importanza storico-urbanistica della chiesa.

Il portale nord (in tufo e stucco molto rovinato dal quale si intravede un cuore con due ali, stemma di San Michele) si affaccia sulla Via XIX Luglio, quello sud (chiuso da un cancello) prospetta su Piazza San Michele.

Recuperando i due portali e togliendo il cancello del lato sud si darebbe libero accesso pedonale a tutti e, congiungendo le due vie, si creerebbe un percorso culturale che avvicinerebbe il santuario della Madonna della Cava e anche la chiesa del Collegio prossima ad ospitare gli Arazzi Fiamminghi.

Per quanto sopra espresso e considerato si CHIEDE alle SS.LL. di pianificare le procedure per il restauro dei portali oltre che per la creazione del percorso sopra accennato, anche in considerazione che il prossimo 19 gennaio ricorrerà in cinquecentesimo del ritrovamento del simulacro della Madonna della Cava, Patrona della Città, con festeggiamenti che si terranno nella zona.

Dott. Arturo Galfano
Vice Presidente del Consiglio

views:
1088
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Il portale nord si affaccia sulla Via XIX Luglio, quello sud prospetta su piazza San Michele. I portali, grazie alla loro posizione particolare fanno capire l’importanza storico-urbanistica della chiesa
MarsalaLive