Rifiuti, ambiente, energie rinnovabili. Giacalone: “No ai termovalorizzatori sul nostro territorio”

Amministrative Petrosino - "Ci tengo alla salute di tutti noi. A settembre si parte con questo nuovo servizio raccolta rifiuti modernissimo"

Petrosino – “Rifiuti, ambiente ed energie rinnovabili”, sono stati questi i temi trattati ieri sera nel corso dell’incontro che si è tenuto a Petrosino, nella sede del comitato elettorale del candidato sindaco Gaspare Giacalone. A fare chiarezza su alcuni punti del programma sono stati: Ivan Stomeo, responsabile ANCI, Associazione Nazionale Comuni Italiani, per Energia e Rifiuti, e Sindaco di Melpignano, Vito Armando Laudicina dell’Università di Palermo e Simona Pecorella dell’Associazione Eticologica.

«L’estate scorsa – ha detto Gaspare Giacalone – abbiamo affrontato l’emergenza rifiuti riuscendo a tenere Petrosino bella e pulita. Da allora abbiamo introdotto la raccolta “porta a porta” sull’intero territorio comunale ed eliminato tutti i cassonetti di indifferenziata. I risultati sono straordinari: 58% di differenziata in pochi mesi e già 100 mila euro di risparmio sul costo totale. E siamo solo all’inizio. Abbiamo preparato un nuovo piano per la raccolta – ha aggiunto il candidato sindaco – per il prossimo decennio a Petrosino; completata la gara d’appalto, tra qualche mese partirà un servizio completamente rivoluzionato ed innovativo. Continuiamo a parlarvi con credibilità e la serietà di cose già avviate».

Per le energie rinnovabili Ivan Stomeo ha portato l’esempio del Comune di Melpignano, delle cooperative sociali tra cittadini e Comune, gruppo di acquisto e gli incentivi ai cittadini nella produzione domestica e aziendale di energia. Per la gestione dei rifiuti, invece, l’esempio di Ezio Orzes a Ponte nelle Alpi a cui si è fatto riferimento per redigere il Piano comunale del prossimo decennio. Nel corso dell’incontro è stato proiettato anche un video tratto dal programma Report andato in onda su Rai 3.

Giacalone ha inoltre affermato: «Io lo dico con estrema chiarezza: NO ai termovalorizzatori sul nostro territorio perché ci tengo alla salute di tutti noi. A settembre a Petrosino si parte con questo nuovo servizio raccolta rifiuti modernissimo, fatto di innovazione tecnologica e creazione di nuovi posti di lavoro. Faremo risparmiare moltissimo ai cittadini e niente più soldi ai soliti affaristi dei rifiuti o delle pale eoliche. La Petrosino che vogliamo è fatta solo di cose concrete».

Il prossimo appuntamento è domani pomeriggio alle 17.30 al Centro Polivalente di Petrosino. Il tema dell’incontro sarà “Europa 2020: Progettare, Sviluppare, Fare”. Interverranno esperti del settore.

views:
189
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Amministrative Petrosino - "Ci tengo alla salute di tutti noi. A settembre si parte con questo nuovo servizio raccolta rifiuti modernissimo"
MarsalaLive