Rimozione dell’amianto e pulizia straordinaria delle coste nelle Isole

"Le settimane che precedono il periodo di maggiore afflusso turistico restano le più difficili perché qualcuno preferisce abbandonare i contenitori di amianto o quello che..."

Il sindaco delle Isole Egadi, Giuseppe Pagoto, ha stabilito con propria ordinanza un ulteriore intervento di rimozione dell’amianto presente nel territorio a partire da domani. Le operazioni di bonifica dell’amianto abbandonato e degli sfabbricidi nel territorio dell’isola, verranno eseguite da una ditta specializzata, secondo un piano e un progetto approvati dall’Azienda sanitaria con le modalità previste dalla norma. Al riguardo il sindaco Pagoto rivolge un appello ai cittadini, per sensibilizzarli al corretto smaltimento rispettando al contempo il luogo in cui si vive e la salute pubblica.

Da tempo il Comune ha stipulato un accordo con le aziende specializzate con cui ha siglato una convenzione, in modo da praticare tariffe concordate agevolate per permettere lo smaltimento di una maggiore quantità di amianto accumulata dopo la segnalazione da parte dei privati.

“Le settimane che precedono il periodo di maggiore afflusso turistico restano le più difficili – dice il primo cittadino – perché qualcuno preferisce abbandonare i contenitori di amianto o quello che ne rimane piuttosto che smaltirlo così come previsto. L’amministrazione ha già effettuato diversi interventi e ne farà degli altri, confidando nella collaborazione dei cittadini per ogni tipo di segnalazione, aumentando allo stesso tempo i controlli”.

Dalla prossima settimana, invece, prenderà il via il servizio di pulizia straordinaria delle coste e delle spiagge in tutte e tre le isole; servizio che ogni anno è stato apprezzato dai bagnanti e da tutti i frequentatori dell’Arcipelago, cui l’Amministrazione tiene in maniera particolare, proprio per permettere a quanti scelgono le spiagge e i siti balneari di Levanzo, Marettimo e Favignana, di godere di luoghi sempre puliti e sicuri oltre che di grande bellezza naturalistica.

Novità di quest’anno, infine, sarà l’utilizzo di una speciale apparecchiatura elettrica per migliorare la pulizia delle aree pedonali.

views:
1158
ftf_open_type:
kia_subtitle:
"Le settimane che precedono il periodo di maggiore afflusso turistico restano le più difficili perché qualcuno preferisce abbandonare i contenitori di amianto o quello che..."
MarsalaLive