Terza prova Italia Cup: Giulia Schio, prima femminile Under 16 per la classe Laser 4.7

Della Società Canottieri Marsala - Oltre 200 velisti si sono confrontati in condizioni difficili. In particolare il meteo non ha consentito di disputare

Dal 19 al 21 maggio si è svolta a Campione sul Garda la terza prova dell’Italia Cup, regata nazionale riservata alla classe Laser. Oltre 200 velisti si sono confrontati in condizioni difficili. In particolare il meteo non ha consentito di disputare nessuna prova nella prima giornata di gara, mentre nella seconda si sono registrati dei ritardi a causa di difficoltà nel posizionamento del campo di regata. Finalmente domenica si sono disputate tre prove regolari.

La società Canottieri Marsala era presente con due dei suoi migliori atleti: Amos Di Benedetto (Laser Radial) e Giulia Schio (Laser 4.7), che hanno gareggiato distinguendosi in tutte le prove disputate, caratterizzate da un vento con una buona intensità. La giovane portacolori della Società Canottieri Marsala, Giulia Schio, conquista il gradino più alto del podio nella classifica femminile under 16, mentre Amos Di Bendetto chiude in 16esima posizione in classifica generale.

Il prossimo appuntamento è per il weekend del 9 giugno nelle acque di Scarlino, per l’ultima prova dell’Italia Cup.

views:
646
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Della Società Canottieri Marsala - Oltre 200 velisti si sono confrontati in condizioni difficili. In particolare il meteo non ha consentito di disputare
MarsalaLive