Tregedia in Sicilia, ragazzina di 13 anni muore investita dal treno

Non si tratterebbe di un caso di "blue whale". La famiglia invece esclude il suicidio, perché la ragazza non avrebbe avuto alcun problema. Forse un gioco finito male o una caduta...

Messina – Una ragazzina di 13 anni, Serena Antonuccio, è morta ieri investita da un treno nella frazione di Mini Marina, a Messina. Non sono ancora chiare le cause dell’incidente, la polizia al momento non esclude alcuna pista: un gioco finito male o una caduta accidentale. Per la polizia si sarebbe suicidata anche se non vengono escluse al momento altre ipotesi. La famiglia invece esclude il suicidio, perché la ragazza non avrebbe avuto alcun problema. Secondo la polizia non si tratterebbe comunque di un caso di “blue whale”, il gioco della balenottera blu che spinge i ragazzi al suicidio.

Serena sarebbe passata da un cancello che permette di accedere alla stazione e sulle rotaie è stata investita dal treno che fa la tratta Messina-Catania. Non vedendola tornare dalla palestra, i genitori hanno cominciata a cercarla quando hanno ricevuto la terribile notizia.

Serena Antonuccio messina

views:
10629
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Non si tratterebbe di un caso di "blue whale". La famiglia invece esclude il suicidio, perché la ragazza non avrebbe avuto alcun problema. Forse un gioco finito male o una caduta...
MarsalaLive