“E’ importante aprire l’acqua subito in modo da poter fare irrigare le varietà delle uve precoci”

CIA, Enzo Maggio: "Tommasino ha detto che l'acqua quest'anno si aprirà dal 15 al 20 giugno, questa apertura risolverà il problema dell'uva precoce e darà una efficace programmazione a tutta l'attività dell'ente..."

Petrosino – La CIA di Petrosino, i rappresentanti delle Cantine Sociali e una delegazione di agricoltori, si sono incontrati con Giovanni Tommasino, direttore del Consorzio di Bonifica Tp1. Oggetto dell’incontro: “Problematiche sull’erogazione dei servizi forniti dallo stesso Consorzio”.

A questo riguardo, il rappresentante della CIA Enzo Maggio, ha evidenziato l’importanza di aprire l’acqua subito in modo da poter fare irrigare le coltivazioni e le varietà delle uve precoci, inoltre, è stata sollecitata la riparazione di tutte le condutture in tempi utili per evitare i disagi provocati dai continui guasti degli anni precedenti. Nei loro intervenenti, i vari rapresentanti delle Cantine sociali (per la Cantina “Europa”, il Presidente Eugenio Galfano, per la Cantina “Colomba Bianca” il rappresentante Antonio Pulizzi) hanno detto espressamente che occorre rilanciare in maniera positiva l’attività del Consorzio per poter garantire un’uva di qualità.

Dagli interventi fatti dagli agricoltori è emerso il desiderio di poter fare una campagna irrigua senza troppi ostacoli e senza sorprese dell’ultimo minuto. Nel momento in cui l’agricoltore fa la dovuta prenotazione, non deve aspettare troppo tempo per ricevere l’acqua. La C.I.A. ha chiesto ancora una volta, di abbassare il canone irriguo che nell’anno 2016 è stato di 60 euro ad ettaro.

Le risposte date dal Direttore Giovanni Tommasino, sono state abbastanza esaurienti; ha detto che l’acqua quest’anno si aprirà dal 15 al 20 giugno, questa apertura risolverà il problema delle uva precoci e darà una efficace programmazione a tutta l’attività dell’ente. Inoltre, saranno fatte tutte le riparazioni prima dell’inzio della stagione, i tecnici sono al lavoro per la soluzione deI problemi. A partire dall’anno in corso, il canone irriguo, viene ulterioremente abbassato da 60 euro a 50 euro ad ettaro.

Soddisfatti delle risposte date anche dai tecnici collaboratori del Direttore, fra questi l’ingegnere Marino, l’archittetto Giacalone e l’ingegnere Sardo. La CIA di Petrosino vigilerà sui lavori che si faranno a beneficio degli agricoltori e ringrazia per tutto ciò il direttore Tommasino ed i suoi collaboratori per le prospettive poste in essere a quanti hanno terreni in quell’area della Diga Trinità.

Enzo Maggio
Responsabile CIA

views:
1073
ftf_open_type:
kia_subtitle:
CIA, Enzo Maggio: "Tommasino ha detto che l'acqua quest'anno si aprirà dal 15 al 20 giugno, questa apertura risolverà il problema dell'uva precoce e darà una efficace programmazione a tutta l'attività dell'ente..."

Polls

Qual è il tormentone dell'estate 2017?

Vedi Risultati

Loading ... Loading ...
MarsalaLive