Riqualificate nella zona di Sant’Anna-Ventrischi una vecchia cava di tufo in disuso e una sciara

Silvana Parrinello e Giovanni Tumbarello, hanno realizzato un percorso naturalistico-botanico con l’essenze arboree tipiche della macchia mediterranea

Marsala – Una vecchia cava in disuso piena di rifiuti e materiale di risulta e un attiguo appezzamento di terreno arido e incolto (sciara) sono stati riqualificati e restituiti alla fruibilità dei cittadini e dei visitatori dai titolari dei vivai Tuxiare. Nella cava di contrada Sant’Anna e nell’attigua Sciara, Silvana Parrinello e Giovanni Tumbarello, hanno realizzato un percorso naturalistico-botanico con l’essenze arboree tipiche della macchia mediterranea.

Nell’oasi botanica spiccano in particolare palme nane (giummarre più conosciute col nome di “giummara”), agave (zabbare), felle, satre (timo selvatico), ecc. Nel complesso, durante il percorso si possono ammirare oltre 100 specie vegetali oltre a due musei: uno delle Cave e l’altro agricolo.

views:
2499
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Silvana Parrinello e Giovanni Tumbarello, hanno realizzato un percorso naturalistico-botanico con l’essenze arboree tipiche della macchia mediterranea
MarsalaLive