Marsala, Microcredito: avviata l’attività informativa

Il fondo rotativo “selfiemployment” è destinato alla micro/piccola impresa, a beneficio di giovani di età 18/29 anni interessati ad inserirsi nel mercato del lavoro autonomo e professionale

Marsala – Avviata a Marsala l’azione promozionale sul “selfiemployment”, il sostegno all’autoimpiego e all’autoimprenditorialità per i giovani. Come evidenziato nel corso dell’incontro di presentazione del servizio a Palazzo Municipale (era intervenuta l’agente generale per la Sicilia Valentina Lupo, dell’Ente nazionale per il microcredito), l’Amministrazione ha programmato alcuni incontri per incentivare la conoscenza di questa importante iniziativa. A questa prima fase formativa, tenuta dalla responsabile Lupo, hanno partecipato gli istituti “Abele Damiani” (Agrario/Alberghiero), “Garibaldi” (Commerciale) e “Pascasino” (Liceo Scienze Umane/Linguistico).

Il fondo rotativo “selfiemployment” è destinato alla micro/piccola impresa, a beneficio di giovani di età 18/29 anni interessati ad inserirsi nel mercato del lavoro autonomo e professionale. Il Fondo gestito da INVITALIA (Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali) prevede prestiti fino a 50 mila euro a tasso zero. Una volta elaborato un “business plan”, il referente comunale e l’agente territoriale faranno da tutor ai giovani che vogliono accedere al microcredito.

Da qui il riconoscimento nazionale per il Comune di Marsala, selezionato fra i 4 Comuni della Sicilia (complessivamente 65 in tutta Italia) per offrire assistenza al “selfiemployment” nell’ambito del Programma Operativo Nazionale SPAO FSE 2014-2020.

views:
722
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Il fondo rotativo “selfiemployment” è destinato alla micro/piccola impresa, a beneficio di giovani di età 18/29 anni interessati ad inserirsi nel mercato del lavoro autonomo e professionale
MarsalaLive