Progettiamo Marsala: “La Palestra fantasma”

"Il paradosso è che questa Palestra è stata pure inaugurata dalla Amministrazione precedente, una bella passerella alla presenza dei ragazzi della scuola, dei giornalisti, del corpo docente..."

Marsala – Siamo certi, in pochi conoscono che esiste a Marsala una grande palestra, bella, grande, con campo regolamentare per parecchi sport (volley, basket, pallamano), con spazi enormi all’esterno che potrebbero essere utilizzati per calcetto, atletica e tante altre attività sportive. E’ una struttura, costruita da anni, di fatto mai utilizzata, che sorge alle spalle della Scuola Media “Giovanni Paolo II” di C/da Ranna. Dalla strada statale n. 113 non si vede perché viene ostruita dalla sagoma dell’edificio della Scuola Media la quale dovrebbe utilizzarla per le attività della scuola ma non può e immaginate perché… perché è inagibile. Si può vedere la palestra entrando dalla statale in una stradina laterale circa 150 mt prima della Scuola Media, provenendo da Marsala in direzione Trapani.

Anche solo per curiosità invitiamo i ns. concittadini ad andare a vederla. Una struttura bellissima, costata negli anni una marea di soldi, una delle solite cattedrali nel deserto di questo territorio. E invitiamo la cittadinanza ad andare a vederla e non gli esponenti politici, convinti, come siamo, che molti di questi esponenti neanche ne conoscono l’esistenza, infatti questi nostri rappresentanti comunali dovrebbero girare per le contrade di quel territorio e spiegare ai cittadini come è possibile che rimanga inutilizzata una struttura che sarebbe potuta diventare punto di attrazione per attività sportive, ludiche, artistiche.

Sappiamo che l’inagibilità deriva da una mancata certificazione dei VV.FF per dei piccoli aggiustamenti in ordine alle uscite di sicurezza e altri problemi amministrativi risolvibili in poco tempo, se ci fosse stata solo la volontà. E’ ovvio che tenendola chiusa per anni, si sono verificati atti di vandalismo, che nella nostra città non mancano mai, e bisognerà fare degli interventi di manutenzione sulla struttura. Quindi ulteriori soldi da investire per, come sempre, non arrivare mai a conclusione.

Eppure il paradosso è che questa Palestra è stata pure inaugurata dalla Amministrazione precedente, una bella passerella alla presenza dei ragazzi della Scuola, dei giornalisti, del corpo docente a riprova di quanto seria sia la politica, quella di prima e quella di adesso, di questo territorio che utilizza le strutture, i monumenti, i palazzi storici, solo per far emergere immagini di autoreferenzialità, infischiandosene altamente se la struttura che viene inaugurata (inagibile) verrà poi fruita dai cittadini.

State tranquilli, si troverà sempre una giustificazione, mancheranno i fondi, l’Ufficio Amministrativo non troverà più il fascicolo, si dirà: “entro sei mesi si faranno le Olimpiadi dentro la palestra”, oppure ”bastava saperlo prima” o magari “la colpa è degli altri”, per poi, come sempre, continuare a non far nulla e lasciare un patrimonio che potrebbe essere da volano socio culturale di quel territorio , purtroppo carente di qualsiasi struttura, inutilizzato.

Il nostro impegno sarà anche quello di portare questa nostra protesta dentro il Consiglio Comunale con il nostro rappresentante, ma temiamo che le solite regole applicate dai metodi di certa politica riusciranno, ancora una volta, ad ostacolare la realizzazione di un sogno di una parte del nostro territorio che, per troppi anni, ha aspettato che fossero realizzate delle cose che finalmente servissero alla collettività.

Il coordinamento comunale di Progettiamo Marsala

views:
1308
ftf_open_type:
kia_subtitle:
"Il paradosso è che questa Palestra è stata pure inaugurata dalla Amministrazione precedente, una bella passerella alla presenza dei ragazzi della scuola, dei giornalisti, del corpo docente..."
MarsalaLive