Gaspare Giacalone riconfermato sindaco a Petrosino con il 57,80%

Gaspare Giacalone 2.861 voti (57,80%); Vincenzo D'Alberti 2.016 voti (40,73%); Vito Messina 73 voti (1,48%). "Cambia Petrosino" 2.762 (56,26); "Adesso il futuro" 2.070 voti (42,17%); "Uniti per Petrosino" 77 voti (1,57%)

Petrosino – A Petrosino hanno votato 5.073 elettori su un totale di 6.645. 76,34% la percentuale di affluenza (+11,42% rispetto a cinque anni fa). Nulle 106, bianche 17. Ha vinto il sindaco uscente Gaspare Giacalone della lista civica “Cambia Petrosino”. Grandissima delusione al comitato elettorale di Vincenzo D’Alberti (“Adesso il futuro”) per la sconfitta.

Vincenzo D’Alberti: “E’ stata una bella esperienza e una bella campagna elettorale. Abbiamo proposto temi che meritavano più tempo per essere accolti e la gente non li ha compresi. La gente ha voluto continuare il progetto di Giacalone. Il nostro era più complesso e più difficile. Abbiamo fatto qualche errore di comunicazione, e abbiamo ottenuto consenso solo tra il ceto istruito. La popolazione meno istruita, come gli agricoltori, non ci ha capito. Auguro a Gaspare Giacalone buon lavoro, con la speranza che guardi di più ai progetti di ampio respiro che abbiamo presentato”. D’Alberti ha comunicato che non farà il consigliere comunale.

Grandi festeggiamenti al comitato di Cambia Petrosino. Queste le prime parole di Gaspare Giacalone: “Abbiamo vinto contro tutti e contro tutto, ora mi auguro che ci sia una opposizione ‘costruttiva’, che non parli soltanto di come fare fuori Gaspare Giacalone. Adesso ripartiamo con nuovo slancio e nuova energia. Sarò e continuerò ad essere il sindaco di tutti quanti. E’ stata una vittoria bellissima e pulitissima. Avete vinto voi, avete vinto voi. Petrosino conferma che ha voglia di liberare questa terra e renderla veramente meravigliosa”. Stasera è prevista la tradizionale sfilata di ringraziamento per le vie cittadine.

E’ stato diffuso il dato completo delle 8 sezioni scrutinate: Gaspare Giacalone 2.861 voti (57,80%); Vincenzo D’Alberti 2.016 voti (40,73%); Vito Messina 73 voti (1,48%). Lista “Cambia Petrosino” 2.762 (56,26); Lista “Adesso il futuro” 2.070 voti (42,17%); Lista “Uniti per Petrosino” 77 voti (1,57%).

Si delinea il quadro dei componenti del nuovo Consiglio comunale di Petrosino. Sono 8 gli eletti di “Cambia Petrosino”: Marcella Pellegrino (1029 preferenze), Davide Laudicina, Francesco Zichittella (presidente del Consiglio comunale uscente), Massimo Mezzapelle, Sebastiano Paolo Paladino, Luca Facciolo, Caterina Anna Maria Pipitone e Fiorenza Pace. I 4 più votati della lista “Adesso il futuro” sono: Chiara Sansone, Andrea Marino, Concetta Vallone e Aldo Caradonna. Caradonna entra grazie alla rinuncia di Vincenzo D’Alberti. Risultano non eletti Michele Di Dia, Valentina Pipitone, Selenia Pipitone e Ignazio De Dia. Restano fuori anche Nicola Angileri, Cathy Marino, Enzo Maggio, Giuseppe Di Girolamo, Franco Li Vigni, Nicola Angileri, Rossana Coppola e Alessandro Alagna.

Il terzo candidato, Vito Messina, ottiene solamente 72 voti (1,47%).

amministrative-petrosino-Vincenzo-D-Alberti-Vito-Messina-e-Gaspare-Giacalone

views:
4707
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Gaspare Giacalone 2.861 voti (57,80%); Vincenzo D'Alberti 2.016 voti (40,73%); Vito Messina 73 voti (1,48%). "Cambia Petrosino" 2.762 (56,26); "Adesso il futuro" 2.070 voti (42,17%); "Uniti per Petrosino" 77 voti (1,57%)
MarsalaLive