Marsala, venerdì “Cittadinanza Onoraria” al Prefetto Paolo Tronca

L'alto funzionario statale è un appassionato cultore della storia risorgimentale. Il servizio dedicato allo Stato, la sua biografia di spiccato valore morale e l'impegno culturale, sono alla base del riconoscimento

Marsala – Il sindaco Di Girolamo conferirà venerdì 23 giugno la “Cittadinanza Onoraria” al prefetto Francesco Paolo Tronca. Di origini palermitane, l’alto funzionario statale – già Prefetto di Milano – vanta una carriera professionale prestigiosa, nonché un’intensa attività sociale e culturale. Il suo brillante curriculum, da ultimo registra la posizione di vertice della “Struttura di missione” istituita dal Ministero dell’Interno con il compito di verificare la documentazione antimafia degli operatori economici impegnati nei lavori di ricostruzione nei territori del Centro Italia, quelli colpiti dal sisma del 2016.

Attualmente, riveste altresì la carica di presidente della Biblioteca Europea di informazione e cultura di Milano. Pur ricoprendo ruoli di elevata responsabilità, il prefetto Tronca ha continuato a coltivare la passione per la storia risorgimentale, rivelandosi un profondo cultore dell’epopea Garibaldina di cui colleziona numerosi cimeli. Da qui anche la sua ammirazione per Marsala che, in quel lontano 11 Maggio 1860, rappresentò il punto di partenza dell’Impresa dei Mille che portò all’unificazione dell’Italia.

Il servizio dedicato allo Stato, la sua biografia di spiccato valore morale e l’impegno culturale, pertanto, sono alla base del riconoscimento che la Città di Marsala conferirà al dr. Francesco Paolo Tronca domani – venerdì 23 giugno – nel corso della cerimonia protocollare che si svolgerà nella Sala del Monumento ai Mille, alle ore 18.

views:
677
ftf_open_type:
kia_subtitle:
L'alto funzionario statale è un appassionato cultore della storia risorgimentale. Il servizio dedicato allo Stato, la sua biografia di spiccato valore morale e l'impegno culturale, sono alla base del riconoscimento
MarsalaLive