Prende il via il 5 luglio la 4^ edizione della rassegna letteraria “L’Altra Marea”

A Favignana - Curata dal giornalista e scrittore Giacomo Pilati. Il progetto culturale ruota attorno a letteratura, saggistica e grandi inchieste, e vuole essere un momento di incontro e di dialogo sui libri

Favignana – Prende il via mercoledì 5 giugno a Favignana la 4^ edizione della rassegna letteraria “L’altra Marea – Approdi d’autore alla Tonnara Florio di Favignana”, curata dal giornalista e scrittore Giacomo Pilati. Il progetto culturale, secondo una formula collaudata, ruota attorno a letteratura, saggistica e grandi inchieste, e vuole essere, esattamente come gli scorsi anni, un momento di incontro e di dialogo sui libri, con la presenza di autori ed editori: un talk show per approfondire, con alcuni dei protagonisti della cultura italiana, i temi del momento.

Nell’ex Stabilimento Florio, il più importante e moderno opificio industriale del Mediterraneo per la lavorazione del tonno, oggi museo di un passato glorioso, gli incontri si svolgeranno dal 5 luglio al 25 agosto: 10 incontri a cadenza più o meno settimanale per i mesi più caldi dell’estate.

“Siamo certi che la 4^ edizione di “Altra Marea”, come le precedenti – dice il sindaco, Giuseppe Pagoto – vedrà la partecipazione e la grande affluenza del pubblico composto sia da residenti che dai turisti, e riscuoterà anche quest’anno notevole risonanza sui media, sia locali che non. Siamo molto soddisfatti per il successo dell’evento, che conferma come in vacanza sia possibile divertirsi vivendo momenti culturali. L’alta qualità degli autori ha sempre permesso di regalare ai tanti presenti momenti di profonde riflessioni che hanno certamente contribuito a rendere indimenticabile la vacanza a Favignana e alle nostre Isole, che si stanno impegnando per confermare che nella cultura esiste il futuro”.

“Per la quarta edizione consecutiva Favignana conferma la sua vocazione naturale alla cultura – dice Giacomo Pilati -. L’interesse mostrato da residenti e villeggianti nei confronti di questa manifestazione è un motivo di orgoglio per la rassegna che anche quest’anno si conferma un polo di riferimento per il turismo isolano. Sotto le stelle dell’ex stabilimento Florio, gli autori del momento racconteranno le loro ultime opere aprendosi alla fine al talk show col pubblico. Un’esperienza straordinaria che ormai da diverse stagioni anima le serate dei favignanesi. Il libro, le storie, sono un elemento fondamentale per raccontare il nostro paese, ma anche il territorio”.

Questo il calendario degli incontri che prenderanno il via la prossima settimana:

Antonello Dose – 5 luglio

La rivoluzione del coniglio – Mondadori

Luca Bianchini 14 luglio

Nessuno come noi – Mondadori

Gaetano Savatteri 18 luglio

Non c’è più la Sicilia di una volta-Laterza

Giorgia Lanzilli 23 luglio

Leggimi tra vent’anni – Mondadori

Gianluigi Paragone 29 luglio

GangBank Piemme

Nicole Orlando 2 agosto

Vietato dire non ce la faccio – Piemme

Antonella Boralevi 6 agosto

Byon. Storia del caqne che mi ha insegnato la serenità

Mondadori

Alessandro D’Avenia 9 agosto

L’arte di essere fragili -Mondadori

Marilena Monti 18 agosto

Isola emozione – Mazzotta

Enzo Tartamella 25 agosto

C’è un sogno che mi sta sognando – Maroda

AltraMarea2017

views:
692
ftf_open_type:
kia_subtitle:
A Favignana - Curata dal giornalista e scrittore Giacomo Pilati. Il progetto culturale ruota attorno a letteratura, saggistica e grandi inchieste, e vuole essere un momento di incontro e di dialogo sui libri
MarsalaLive