Il sindaco sulla chiusura del locale “Sportello” della Camera di Commercio a Marsala

Il sindaco: "Chiediamo di trovare una soluzione per non penalizzare l'utenza. Si rinnovi la Convenzione con la Camera di Commercio, offrendo la massima collaborazione"

Marsala – Una decisa presa di posizione a difesa dell’utenza marsalese quella del sindaco Alberto Di Girolamo, dopo la chiusura del locale “Sportello” della Camera di Commercio di Trapani. Questa, nei giorni scorsi, aveva dato comunicazione dello stop al servizio camerale a causa di “carenza di personale”.

Una decisione che ha creato malumore tra i cittadini e, soprattutto, tra imprenditori, commercianti e professionisti (provenienti anche dai vicini Comuni) che quotidianamente gravitano nell’Ufficio periferico di via Ernesto De Giudice.

“Chiediamo alla Camera di Commercio di rivedere la propria decisione – afferma il sindaco Di Girolamo – e trovare una soluzione per non penalizzare l’utenza e costringerla a recarsi a Trapani. Mi auguro che si venga incontro alla nostra richiesta e che lo sportello riapra immediatamente”.

Va detto che, nella scorsa seduta consiliare, il consigliere Luana Alagna (prima firmataria) aveva presentato un OdG con il quale si chiedeva all’Amministrazione comunale di “attivarsi” a difesa degli operatori locali. E la linea seguita dal sindaco Di Girolamo è proprio quella di far si che si rinnovi la Convenzione con la Camera di Commercio, offrendo la massima collaborazione per la riapertura dello sportello camerale di Marsala.

views:
411
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Il sindaco: "Chiediamo di trovare una soluzione per non penalizzare l'utenza. Si rinnovi la Convenzione con la Camera di Commercio, offrendo la massima collaborazione"
MarsalaLive