Marsala, gestione Villa Genna: si affida lo spazio a verde sullo stagnone

Il sindaco: “Privati, Associazioni ed Enti possono svolgervi attività di qualità” - Fare di Villa Genna un nuovo polo culturale e turistico, in un contesto di notevole rilevanza naturalistica...

Marsala – Fare di Villa Genna un nuovo polo culturale e turistico, in un contesto di notevole rilevanza naturalistica qual è la Riserva dello Stagnone. Con questi propositi, la Giunta Municipale di Marsala ha deliberato l’approvazione del nuovo bando/disciplinare di gara per affidare la struttura gentilizia che si affaccia sulla Laguna. In effetti, alla luce delle precedenti gestioni – con scarsi esiti e che hanno generato diversi contenziosi – l’Amministrazione comunale ha rivisto le modalità di affidamento, privilegiando una vera riqualificazione dello “spazio a verde” e, al contempo, puntando ad attrarre investimenti da parte degli interessati.

“Assieme ad una gestione spiccatamente imprenditoriale e commerciale – afferma il sindaco Alberto Di Girolamo – abbiamo anche pensato ad Associazioni ed Enti che intendono realizzare nel parco lagunare iniziative di interesse pubblico nel settore turistico e culturale, nonché attività di studio e ricerca. Mi sembra che la bellezza e la posizione del luogo si prestino per fare di Villa Genna anche un Centro ambientale di qualità”.

Sarà ora compito del dirigente del settore lavori Pubblici, ing. Francesco Patti, predisporre gli atti conseguenziali al fine di fissare la gara per l’appalto del servizio di gestione, la cui procedura è in fase di definizione.

views:
2706
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Il sindaco: “Privati, Associazioni ed Enti possono svolgervi attività di qualità” - Fare di Villa Genna un nuovo polo culturale e turistico, in un contesto di notevole rilevanza naturalistica...
MarsalaLive