Vincenzo D’Alberti sulla situazione economica e contabile del Comune di Petrosino

"Non è chiaro come faccia l'Amministrazione a predere impegni di spesa e atti di indirizzo senza che il Bilancio sia stato approvato e senza che vi siano perfino i revisori dei conti"

Petrosino – Non è chiaro come faccia l’Amministrazione comunale di Petrosino a prendere impegni di spesa e atti di indirizzo (soprattutto per le manifestazioni estive) senza che il Bilancio sia stato approvato e senza che vi siano perfino i revisori dei conti. Tutto ciò rischia di essere un atto di dubbia legittimità e diventare presto un ulteriore debito fuori bilancio. A tal fine abbiamo già allertato gli organismi di controllo degli atti pubblici e la magistratura contabile.

Raccogliamo la preoccupazione di cittadini e imprese che ci sollecitano chiarimenti sulla situazione contabile del comune di Petrosino e sopratutto in merito alla sua liquidità. Parecchie aziende, in particolare, ci hanno informato di enormi ritardi nei pagamenti e sono molto preoccupate vista la loro necessità di pagare gli stipendi ai lavoratori.

A tal proposito, come rappresentanti del gruppo “Adesso il futuro”, abbiamo appena chiesto al Sindaco di Petrosino, al Ragioniere Capo, a tutti i capi settore degli uffici comunali e per conoscenza alla Procura Generale della Corte dei Conti informazioni in merito a: a) sussistenza e stato dell’arte delle fatture non liquidate dall’ente; b) consistenza degli impegni di spesa non liquidati e su cui non è stata ancora emessa fatturazione; c) stato dei residui passivi e sopratutto della consistenza dei residui attivi e tempistica prevista per l’incasso; d) entità dell’anticipazione di cassa concessa all’ente e percentuale del suo utilizzo.

Confidiamo che con estrema sollecitudine, si prendano provvedimenti per pagare: lavoratori, imprese e fornitori, in modo da onorare impegni con i terzi e sopratutto per evitare inutili costi legali, che se particolarmente esosi, potrebbero costituire un danno erariale per il comune.

Infine nella stessa nota, abbiamo chiesto all’amministrazione comunale quali sono le voci di bilancio con le quali sono stati coperti i costi delle manifestazioni estive, i relativi impegni di spesa e la provenienza di tali fondi, considerando il fatto che ancora il bilancio non è giunto all’approvazione in consiglio.

Gruppo Consiliare “Adesso il Futuro”
Il capogruppo Dott. Vincenzo D’Alberti

views:
2677
ftf_open_type:
kia_subtitle:
"Non è chiaro come faccia l'Amministrazione a predere impegni di spesa e atti di indirizzo senza che il Bilancio sia stato approvato e senza che vi siano perfino i revisori dei conti"

Polls

Qual è il tormentone dell'estate 2017?

Vedi Risultati

Loading ... Loading ...
MarsalaLive