Morto il boss Vito Gondola: era il “postino” di Matteo Messina Denaro

No a funerali pubblici per il boss - Aveva 79 anni, era ricoverato da circa una settimana. Era stato arrestato nell'agosto 2015 nell'ambito dell'operazione antimafia Ermes

Mazara del Vallo – E’ morto all’ospedale di Castelvetrano, dov’era ricoverato da circa una settimana, il boss mazarese Vito Gondola. Aveva 79 anni. Era stato arrestato nell’agosto 2015 nell’ambito dell’operazione antimafia Ermes.

Gli investigatori ne avevano evidenziato il ruolo di vertice svelando che gli era stato attribuito il compito di gestire i tempi e i modi di consegna e distribuzione della corrispondenza del latitante Matteo Messina Denaro.

Il questore di Trapani Maurizio Agricola ha firmato il decreto di inibizione dei funerali pubblici per Vito Gondola, ritenuto il capo mandamento della famiglia mafiosa di Mazara del Vallo, morto ieri mattina all’ospedale di Castelvetrano. Dalle indagini sfociate in diverse operazioni antimafia è emerso che Vito Gondola aveva un ruolo di vertice in Cosa nostra e che “smistava” i pizzini del boss latitante Matteo Messina Denaro.

views:
2619
ftf_open_type:
kia_subtitle:
No a funerali pubblici per il boss - Aveva 79 anni, era ricoverato da circa una settimana. Era stato arrestato nell'agosto 2015 nell'ambito dell'operazione antimafia Ermes
MarsalaLive